ENNA: MARIO ALLORO (PD) SU SCALE MOBILI. “IL PARTITO DI LOMBARDO HA COMMISSARIATO DOPO LA SANITA’ ANCHE IL GENIO CIVILE”

Print Friendly, PDF & Email

Il mancato rilascio delle autorizzazioni relative alla realizzazione del collegamento meccanizzato Enna alta Enna bassa da parte dell’ing. Capo del Genio Civile ing. Di Rosa, rappresenta un atto gravissimo anche per il modo in cui è stato perpetrato degno della peggiore burocrazia. Non era mai capitato che per colpa del Genio Civile di Enna si perdessero finanziamenti di questa entità, avendo i predecessori dell’ing. Di Rosa, sempre tenuto un atteggiamento di grande collaborazione con le istituzioni locali volto alla risoluzione dei problemi. La vicenda assume contorni ancora più gravi se si pensa che salta il finanziamento di un’opera, di interesse strategico

per  la Città di Enna, per la realizzazione della quale si è spesa in questi mesi l’intera classe politica provinciale. Resta alto il sospetto che l’ing. Di Rosa abbia agito in nome e per conto del MPA da sempre contrario alla realizzazione dell’opera, a noi non resta altro che prendere atto di come il Partito di Lombardo abbia commissariato, dopo la sanità anche il Genio civile.

Mario Alloro capo gruppo PD

Related posts