VILLAROSA: FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SAN GIACOMO. L’AMMINISTRAZIONE RINUNCIA ALLE INDENNITA’ DI CARICA DI LUGLIO ED AGOSTO

Print Friendly, PDF & Email

Villarosa. L’amministrazione comunale ha presentato il programma delle manifestazioni che si terranno in occasione dei festeggiamenti in onore di San Giacomo,  patrone della città, l’8, 9 e 10 agosto. Non sarà il cartellone delle grandi occasioni, ma il lavoro svolto dall’assessore al turismo Mimmo Russo merita di essere lodato in quanto, nonostante le ristrette risorse del Comune, è riuscito ha organizzare un programma di un certo spessore. Ed anche se mancano i grandi nomi della musica leggera nazionale, aver riempito tutte e tre le serate è già un successo non indifferente. Quest’anno l’impegno dell’assessore Russo e del sindaco Gabriele Zaffora hanno dimostrato che è possibile

 programmare anche con poco per far trascorrere in spensieratezza queste sere d’agosto ai cittadini ed agli emigranti che dal Beglio, dalla Francia e dalla Germania stanno rientrando numerosissimi. E prezioso è stato il contributo delle associazioni presenti sul territorio che, di concerto con il Comune, hanno organizzato diverse iniziative. Nel complesso, il Comune ha stanziato per le manifestazioni 25 mila euro. Per dovere di cronaca, anche se il sindaco Zaffora non vuole che emerga questo aspetto, anche quest’anno pare che saranno messe a disposizione dell’estate villarosana le indennità di carica del mese di luglio e agosto di tutti gli amministratori. Nel 2008 gli amministratori villarosani hanno rinunciato a ben sette mesi di indennità. Dunque, da segnalare l’8 agosto lo spettacolo del caberettista palermitano Gianni Nanfa, il 9 il 2^ Festival per giovani cantanti emergenti siciliani organizzato dall’associazione MusicArt, mentre il 10 si concluderanno i festeggiamenti con il concerto di Mario Incudine, vincitore del festival 2009 della canzone popolare siciliana organizzato da Antenna Sicilia. “Abbiamo proceduto –dice l’assessore Russo- nella programmazione mantenendo il criterio della sobrietà che è quella che ci ha sempre contraddistinto. Siamo riusciti ad organizzare le tre serate clou dell’estate villarosana con spettacoli che hanno uno spessore anche culturale e tradizionale, ma anche altre serate saranno organizzate grazie alla collaborazione delle nostre associazioni territoriali”. I festeggiamenti religiosi entrano nel vivo, invece, a partire da oggi ed ad organizzarli sarà mons. Salvatore Stagno, parroco della chiesa Madre.

Pietro Lisacchi

Related posts