ENNA: PRESENTATI PROGETTI PER LA NASCITA DI OLTRE 30 PARCHI EOLICI. IL CONSIGLIERE BUSCEMI PRESENTA INTERPELLANZA AL NEO ASSESSORE MOCERI

Print Friendly, PDF & Email

“PREMESSO: Che la Provincia Regionale di Enna deve dotarsi del Piano Energetico Provinciale. Che è competenza di questa Amministrazione vigilare sulla costruzioni di nuovi impianti a conduzione elettrica di tipo innovativo e a energia pulita. Il territorio della Provincia Regionale di Enna ha una predisposizione particolarmente appetibile per l’energia alternativa di Tipo Eolico. Che la Provincia è tenuta ad autorizzare la costruzione di nuovi impianti eolici; TENUTO CONTO: Che in Provincia di Enna vi sono numerosi parchi archeologici e naturalistici di esclusiva importanza e bellezza  per gli aspetti paesaggistici  che offrono. Che è competenza di questa Amministrazione valutare l’impatto a ambientale

 e paesaggistico  derivante dalla costruzione di nuovi impianti eolici; Che i sindaci dei comuni della provincia possono rilasciare le concessioni edilizie necessarie alla costruzione degli impianti , senza alcun parere da parte dell’Amministrazione Provinciale.

CONSIDERATO :

 Che ad oggi nulla è stato proposto  in Consiglio sulla problematica relativa alla redazione del
 piano energetico;

Che la provincia di Enna si è dotata della Agenzia per le Energie alternative e che questa ha competenze in materia;
 
Che lo statuto vigente assegna all’Ente Provincia  esclusive competenze in materia di territorio e ambiente ;

VISTA :
La particolare situazione che ad oggi prevede la necessità di vigilare sul rilascio delle autorizzazioni poiché diversamente il territorio provinciale e il suo paesaggio potrebbero subire notevoli stravolgimenti con la conseguente depauperazione dello stesso

Il sottoscritto consigliere Provinciale  La interpella per conoscere :

– Se l’Amministrazione Provinciale ha dato mandato agli uffici per la redazione del Piano Energetico Provinciale ;
– Se gli uffici Provinciali sono stati messi nelle condizioni economiche e finanziarie necessarie per la redazione del  suddetto piano;
– Quali sono le competenze affidate ad oggi all’APEA.
– Se l’Amministrazione non ha ritenuto opportuno convocare i sindaci dei comuni per conoscere le richieste di concessione edilizia per Impianti di Tipo Eolico  giacenti presso i loro uffici ;
– Se l’Amministrazione non ha ritenuto opportuno convocare i sindaci dei comuni per stabilire le modalità e la quantità di impianti che potranno essere costruiti nel territorio Provinciale ;
– Quante richieste di  autorizzazione a impiantare pale eoliche  sono state inoltrate agli uffici provinciali  alla data odierna e quante ne sono state autorizzate dal giorno del suo insediamento ad oggi.

Con riserva di trasformare la presente interpellanza in mozione ai sensi dell’art 52 comma 3 del Regolamento Consiliare.

Il Consigliere Provinciale

Buscemi Francesco Paolo

 

 

Pubblichiamo di seguito l’elenco completo dei 38 progetti di impianti eolici in itinere riguardanti la Provincia di Enna, per un totale di circa 1000 torri eoliche, presentati per il rilascio dell’Autorizzazione Unica all’Assessorato Industria della Regione Siciliana.

 

      Comuni                         Località                   n° Torri eoliche

Centuripe                     C.de M.te Serra di Spezia, …           32
Cerami                        C.de M.te Margi, …                     32
Piazza Armerina               C.da M.te Polino                          ?
Agira, Assoro                 C.da Cannamele                           26
Gagliano Castelferrato        C.de Bonfiglio, …                      43
Nicosia, Calascibetta         C.de Portella Malamogliera, …(progetto respinto)
Nicosia                       C.da Grassa                              55
Nicosia                       Azienda Silvo Pastorale        (progetto respinto)
Leonforte, Nicosia, Nissoria  C.da Giunchetto                          35
Assoro, Enna                  C.da Piccirillitto                       55
Assoro, Nissoria              C.da Serre                     (progetto respinto) Troina                        C.da Pianazzi                            25
Agira                         C.da Solecchiato                         26
Agira                         C.da Risicata                            19
Agira                         C.da Gararai                             16
Assoro                        Stazione F.S. Dittaino     Centrale di trasformaz.
Troina                        C.da Sanguisuga                           ?
Gagliano Castelfer.           C.da Fontanelle                           ?
Regalbuto                     C.da Mangialatte                          ?
Enna                          C.da Salinella                           42
Enna, Calascibetta            C.da Canneti                             50
Regalbuto                     C.da Bazzana                             20
P.Armerina, Mazzarino, S.Cono Monte Lupo                               31
Enna                          Monte Castellazzo                        21
Enna                          Monte Stella                             16
Agira                    C.de Magazzinazzo, Serra Campana, Gararai     20
Enna                 M.te Pasquasia, M.te Alvarello, M.te Salsello     16
Enna                          C.da Vianese                             22
Calascibetta                  Monte Cisterna                           41
Aidone, Piazza Armerina       C.de Baccarato, Muliano                  83
Centuripe                     C.da Seggio                              29
Agira, Gagliano Castelferrato, Regalbuto 
                  C.de Barbara, Serra Campana, Sparagogna, S.Maria     36
Pietraperzia                  C.da Vigna D’Ascari                      08
Cerami                        C.da Sciascia                            11
Agira                         C.de Campo, Tufo, Gararai                35
Villarosa                     C.de Sparacio, Maggiorana                19
Enna              C.de Pizzuto, Pasquasia, Tommasello, Scioltabino     16
Leonforte                     C.da Rossi                               07

 

Questa è la situazione attuale, non è escluso che oltre  ai progetti  esistenti, altri stiano per essere presentati. Anche se solo la metà di questi andasse in porto Enna diventerebbe la provincia dei pali, con l’addio definitivo ai suoi  meravigliosi panorami, annullati da torri alte 150 metri, in barba all’art. 9 della Costituzione Italiana che tutela il paesaggio italiano. 
Invitiamo tutte le associazioni presenti in altre province siciliane a  richiedere e a rendere pubblici tramite comunicati stampa gli elenchi dei progetti presentati nei loro territori, ciò servirà oltre a dare visibilità al problema (politici si stanno interessando alla faccenda solo dopo il nostro “rumore”), anche a darci un quadro più ampio a livello regionale della problematica.  
Le richieste si possono effettuare presso, Province Regionali (ufficio territorio e ambiente), Genio Civile, Soprintendenze ai BB.CC.AA.

 

Related posts