TRAFFICO: A VIALE DIAZ NON SI CAMBIA SENSO DI MARCIA

Print Friendly, PDF & Email

Non è praticabile la sluzione proposta dalle associazioni dei commercianti che suggeriva di invertire il senso di marcia sul Viale Diaz e su Via delle Scienze. Lo ha stabilito, dopo attenta valutazione, la Giunta con il parere degli uffici tecnici comunali, ufficio Strade, i vigili urbani e i tecnici della Sais autolinee. La proposta era stata formulata dai commercianti in una riunione che si  tenuta qualche giorno fa nella quale era stato richiesta un’inversione di marcia sul Viale. Secondo i commercianti il viale Diaz andrebbe percorso nelle direzione cimitero-Piazza Europa e viceversa su Viale delle Scienze. “Per tre giorni abbiamo monitorato e valutato la situazione – dice l’assessore all’Urbanistica,

Angelo Spampinato – e nonostante la nostra piena disponibilità ad andare incontro alle richieste dei commercianti abbiamo dovuto constatare l’impraticabilità di questa soluzione che finirebbe per creare, così come abbiamo osservato, gravi problemi all’altezza dell’ex caserma dei vigili del fuoco, imbocco tra Viale Diaz e Corso Sicilia”.
La situazione, dunque, al Viale Diaz rimarrà invariata mentre saranno disegnate le strisce blu per i parcheggi,  “in modo da garantire un giusto ricambio a chi deve posteggiare “ aggiunge l’assessore e sarà disegnata la corsia preferenziale per i bus e i mezzi di soccorso che percorreranno il Viale dal cimitero a Piazza Europa. Già da fine mese la Sais attiverà le corse Piazza Europa-Piazza Scelfo, una ogni 12 minuti. “ Invito i cittadini a servirsi dei due parcheggi di Piazza Europa e cimitero – dice Spampinato – Per raggiungere il centro sarà più agevole prendere i bus navetta che percorrendo la strada nella corsia preferenziale, giungeranno puntualmente”.

 

Related posts