ENNA: CONSIGLIERE MALFITANO (PDL).CHIEDE DOCUMENTAZIONE RELATIVA ALLA SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI

Print Friendly, PDF & Email

“Il sottoscritto Consigliere Provinciale Dott. Sergio Malfitano,  Alla luce del tragico evento del crollo del Liceo Darwin di Rivoli avvenuto il 22 novembre 2008 nel quale perse la vita il giovane diciassettenne Vito Scafidi; Dato che la messa in sicurezza delle scuole è stata riconosciuta come priorità nazionale dall’art. 18 del decreto legge n. 185/2008 (c.d. “anti crisi”); Visto lo stesso decreto legge 185/2008 pubblicato in G.U. 280 del 29.11.2008, nel quale è stata introdotta una norma che velocizza le procedure per l’attivazione dei cantieri; Vista la specificità e gli obblighi di legge che impongono all’Ente Provincia Regionale di Enna vincoli e controlli rigidi in materia di sicurezza

 degli edifici scolastici in oggetto;  CHIEDE, alla S.V., in merito all’oggetto, quanto segue:  – Elenco analitico di tutti gli edifici scolastici in oggetto per i quali non esiste una o più delle certificazioni di seguito elencate: a) Certificato di agibilità per uso scolastico; b) Certificato di idoneità sismica e statica; c) Certificato di conformità alla normativa in materia “anti-incendio”; d) Relazione sull’esistenza di eventuali barriere architettoniche e la natura delle stesse. Altresì, riguardo all’edificio sede dell’Istituto Tecnico Industriale “Ettore Majorana” di Piazza Armerina, lo scrivente chiede elenco analitico di quanto segue:
– Copia di tutte le segnalazioni di pericolo fatte, fino ad oggi, dal personale scolastico che ha operato ed opera all’interno della sede del suindicato istituto all’Ente Provincia Regionale di Enna;
– Copia di tutte le relazioni tecniche redatte, nel tempo, dai tecnici della Provincia Regionale di Enna, in merito alle situazioni o meno di pericolo, a seguito dei vari sopralluoghi, delle prove tecniche e delle varie prove;
– Copia dei verbali della Commissione formata da esperti, istituita dall’allora Presidente della Provincia Prof. C. Salerno;
– Copia di tutte le decisioni e deliberazioni portate avanti, dall’inizio dei fatti fino alla data odierna, dal gruppo dei Tecnici della Provincia, dalla Commissione di esperti sopra citata e dagli stessi Presidenti della Provincia di Enna che nel tempo hanno avuto un ruolo nella vicenda in questione.
Lo scrivente, vista la massima attenzione che la presente merita, coglie l’occasione per sottolineare il carattere particolarmente urgente della stessa, certo di ottenere, questa volta, a dispetto di altre precedenti proprie richieste, un Vs. immediato riscontro, ben prima dei tempi previsti per legge.

Già una volta lo scrivente ebbe a fare specifica richiesta di produzione di documenti al Dirigente Ing. Enrico Cascio e la stessa non venne esitata nei tempi e modi previsti per legge. Nonostante tutto il sottoscritto sia stato successivamente sollecitato, a mezzo stampa,  da parte dell’Ing. Enrico Cascio, a rivolgersi all’Ufficio dallo stesso diretto, per qualsivoglia informazione, sistematicamente, lo stesso non assolve alle richieste scritte del sottoscritto nei modi e tempi previsti dalla normativa vigente. L’ultima richiesta inviata all’Ing. Enrico Cascio, è datata 01 Luglio c.a. A tutt’oggi, chi Vi scrive, non ha ricevuto alcuna risposta ufficiale da parte del Dirigente in questione. Tutto questo comporta l’impossibilità a svolgere completamente il ruolo istituzionale di consigliere provinciale affidato allo scrivente dai propri elettori. Chi scrive non vuole pensare che dietro a queste omissioni vi sia un’azione premeditata e volutamente studiata per impedire al sottoscritto di mettere alla luce fatti e circostanze poco chiare riguardo alla sicurezza degli edifici scolastici della provincia di Enna.
Tuttavia, lo scrivente si riserva la facoltà di adire ogni tipo d’azione presso le sedi competenti, al fine di far luce alle ormai ripetute e sistematiche omissioni dell’Ing. Enrico Cascio verso le  proprie richieste.
Con la presente si diffida, altresì, le S.V., a voler fornire entro e non oltre il 31.08.2009 un riscontro analitico ed esaustivo alla propria richiesta inviata in data 01.07.2009, di seguito allegata”.

Nicosia, 13.08.2009
 

Consigliere Provinciale
Dott. Sergio Malfitano

Related posts