SI RADUNA LA PALLAMANO HAENNA IN VISTA DELL’INIZIO DEL CAMPIONATO DI SERIE A-2 DI PALLAMANO MASCHILE

Print Friendly, PDF & Email

Con la riunione di tutti gli atleti, tecnici i dirigenti prevista per giovedì 27 ottobre, alle 18,30 nei locali del Coni provinciale, inizia di fatto per la Pallamano Haenna la stagione 2009/2010 che la vedrà ancora una volta ai nastri di partenza del campionato di serie A-2 di pallamano maschile che prenderà il via il 17 ottobre con i gialloverdi impegnati a Petrosino contro la Giovinetto Marsala. Un primo incontro quello di giovedì 27 ottobre tra tutto il team ennese che servirà più che altro al tecnico ennese Mario Gulino, per comunicare agli atleti, l’inizio della preparazione precampionato che dovrebbe prendere il via il primo lunedì di settembre. Una Pallamano Haenna quella che quest’anno

  affronterà il campionato di A-2, che vorrà evitare le sofferenze dello scorso anno quando raggiunse una salvezza insperata ma meritata, grazie soprattutto ad un girone di ritorno con un cammino degno di una squadra di promozione. E le premesse per disputare un torneo non solo all’insegna della tranquillità ma anche per togliersi parecchie soddisfazioni ci sono tutte, non solo perché i tanti giovani inseriti lo scorso anno nella prima squadra hanno un anno di esperienza in più, ma perché il coach Gulino, potrà contare sul rientro del play maker Daniele La Placa ormai completamente recuperato dall’intervento subito lo scorso anno ai legamenti crociati. Se poi qualche elemento dei cosiddetti “anziani” come Paolo Biondo e Dragan Lucic decideranno di non appendere ancora le scarpette al chiodo e prolungheranno per un’altra stagione la loro attività allora la salvezza sarebbe già in cassaforte. Ma in casa della Pallamano Haenna potrebbe anche esserci un clamoroso ritorno almeno per la prima parte del campionato di uno dei suoi giocatori più rappresentativi e che negli ultimi anni per motivi di lavoro, si è dovuto trasferire al nord Italia. E per il team ennese significherebbe avere una arma in più per la conquista anticipata della salvezza. Dopodichè tutto quello che arriverebbe sarebbe tutto di guadagnato. “Ripartiamo con un gruppo di atleti che lo scorso anno malgrado la giovanissima età e dopo aver pagato lo scotto del noviziato nella prima parte del torneo, ha poi dimostrato grande maturità, riuscendo a conquistare, quando tutti ormai ci davano per spacciati una salvezza tanto insperata quanto meritata – afferma il Direttore generale della Pallamano Haenna Luigi Savoca – quindi un gruppo di atleti che con la maggiore esperienza maturata quest’anno può regalarci tante soddisfazioni. E’ chiaro che il nostro obbiettivo rimane sempre la permanenza nella categoria, ma siamo fiduciosi che nella stagione che sta per iniziare potremo ben figurare e magari rappresentare la “mina vagante” del torneo del Cirone C1 di serie A-2 maschile”.  Tutti coloro che volessero ulteriori informazioni sull’attività della Pallamano Haenna potranno collegarsi con il sito ufficiale della società,

Related posts