ENNA: CONFCOMMERCIO SU INVERSIONE SENSO DI MARCIA ZONA MONTE.

Print Friendly, PDF & Email

In relazione al cambio di direzione in viale Diaz/viale IV Novembre la delegazione comunale intende fare alcune precisazioni. In questi giorni diverse voci hanno attribuito l’inversione del senso di marcia alla volontà di accontentare i commercianti. In realtà la proposta di invertire il senso di marcia è venuta sì dagli operatori commerciali, ma come estremo tentativo di migliorare una situazione non ideale e dopo il netto rifiuto dell’Amministrazione a tornare al doppio senso di marcia. Quindi, ringraziamo l’Amministrazione che ha mostrato sensibilità ritenendo opportuno sperimentare la soluzione proposta da noi dell’inversione del senso di marcia. Ribadiamo però che per i commercianti

 la soluzione ideale rimane il ritorno al doppio senso, con la garanzia di un maggiore controllo da parte dei vigili che possa meglio disciplinare tutta la zona e con l’introduzione delle strisce blu che consentono il ricambio delle auto nei parcheggi. A nostro avviso infatti la zona monte non presentava un problema traffico tale da giustificare lo stravolgimento a cui abbiamo assistito.
Quindi al momento, come già detto anche dall’Assessore Spampinato, accogliamo la novità come sperimentale e ci ripromettiamo di valutarne gli effetti nei prossimi giorni. 
Si precisa che nell’ultimo comunicato trasmesso c’è stato uno scambio di persona in quanto ad aderire era Gaetano Patti delegato FILCAMS CGIL e non Michele Pagliaro come scritto.

Related posts