ENNA: L’ASSESSORE CARDACI INCONTRA ORGANIZZAZIONI DEL COMPARTO AGRICOLO. SALAMONE DELLA CIA NON ESCLUDE MOBILITAZIONE COLLETTIVA

Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 2 settembre si sono riunite le Organizzazioni di categoria convocate dall’Assessore Cardaci con l’obiettivo di offrire una strategia comune alle rivendicazioni che le imprese agricole chiedono da tempo. Presenti l’Assessore provinciale con il neo dirigente del servizio l’Ing. Colaianni ed il funzionario Dr. Scoto, Francesco Salamone e Giovanni Graziano per la CIA, De Luca, Ciotta e Rocca per la Coldiretti, Salvo per l’Unione Agricoltori, Cipolla e Sarda per l’Associazione Allevatori. Superata da tempo la consolidata analisi delle problematiche del comparto agricolo si è condivisa ora la necessità di un’azione unitaria che nel breve periodo individui priorità improrogabili quali la sanità

zootecnica ed il credito alle imprese e che in prospettiva del bilancio 2010 rilanci la questione agricola e zootecnica della Provincia di Enna con il ruolo principale che le si appartiene, attraverso la destinazione di capitoli di spesa coerenti a strategie ed obiettivi ampiamente ed unitariamente definiti.
Nell’ambito del dibattito Salamone, Presidente della CIA, ha rilevato una ritrovata ed inedita volontà politica dell’amministrazione provinciale a considerare l’agricoltura settore strategico del territorio  ennese, un’azione sindacale unitaria e realmente condivisa da parte di tutti i soggetti interessati e non esclude la necessità di una mobilitazione collettiva di Istituzioni e mondo operativo per trasferire, insieme, e  nelle sedi appropriate,  un “cartello” di immediate richieste strategiche di politica agraria  che  il settore agricolo ennese rivendica per stare al passo coi tempi.

Related posts