ENNA: IL CONSIGLIERE PROVINCIALE TOTUCCIO MIRODDI CHIEDE AL PRESIDENTE MONACO DI AZZERARE LA GIUNTA E DI CONVOCARE UN TAVOLO ISTITUZIONALE

Print Friendly, PDF & Email

A seguito delle dichiarazioni rilasciate, con una lettera aperta ai giornali, dal Presidente della Provincia di Enna, Monaco, il Consigliere Provinciale del Partito Socialista Totuccio Miroddi, dichiara, dopo il fallimento politico della coalizione di centro-destra, la quale ad un anno dalle elezioni si è occupata solo di sottogoverni e rimpasti , senza risolvere nessuno dei problemi che avevano inserito nel programma elettorale, che non è riuscita a rinsaldarsi nemmeno dopo aver chiuso la crisi, qualche giorno fa, anziché appellarsi al buon senso e alla collaborazione dei partiti di opposizione, prenda atto che, in una situazione complessa e difficile, che già la nostra provincia vive da sempre,

con molto senso di responsabilità, visto che ha constatato Egli stesso l’impossibilità di rinsaldare la sua coalizione, per evitare l’aggravarsi della nostra situazione socio economica, e tenere la nostra provincia sulla graticola, ne tragga le dovute conseguenze, lasciando l’ incarico di Presidente. In alternativa, se ci sono questioni indifferibili ed urgenti, azzeri la sua amministrazione e convochi un tavolo istituzionale di tutti i partiti che sono presenti in Consiglio Provinciale, dove, sono sicuro, ogni partito saprà assumersi le proprie responsabilità.

Il Consigliere Provinciale del Partito Socialista Totuccio Miroddi

Related posts