CNA/ENNA: ORGANIZZA MANIFESTAZIONE PER LANCIARE LA LOTTA ALL’ABUSIVISMO

Print Friendly, PDF & Email

Sarà questo l’elemento che caratterizzerà quest’anno la 5° edizione del Festival Moda Capelli che La CNA di Enna ha organizzato per Domenica 11 Ottobre alle ore 16,00 presso la Sala Polifunzionale della Tribuna dell’Autodromo di Pergusa, lo comunica Antonino Palma presidente provinciale CNA da poco riconfermato alla guida dell’organizzazione, vogliamo dare un taglio diverso a questa nostra prima iniziativa dopo la mia rielezione, intendiamo sensibilizzare il pubblico affinchè si rivolgano solamente a persone specializzate ed in regola, le sole in grado di garantire non solo prestazioni professionalmente elevate ma anche la salvaguardia della propria salute e della propria sicurezza. Apriremo  con questa manifestazione, prosegue il Direttore Giuseppe Greca, la nostra campagna contro l’abusivismo ed il lavoro nero nel settore degli acconciatori e degli estetisti, un inizio dove da una parte dimostreremo l’estro

 e la professionalità dei nostri acconciatori, e dall’altro invieremo tutti a servirsi di chi è realmente in regola, e che può garantire la loro sicurezza, proseguiremo con una campagna a tappeto in tutta la provincia interessando dovunque gli organi competenti.
Tornando alla Manifestazione, prosegue Greca, questa 5 edizione riveste carattere Regionale per la presenza di Sei Acconciatori provenienti dalle province di Palermo, Ragusa e Agrigento, complessivamente saranno 25 tra Acconciatori ed Estetisti ( siamo stati costretti purtroppo a rifiutare la partecipazione di almeno una decina di altri acconciatori per non allungare molto i tempi della manifestazione) che dimostreranno in pedana la loro bravura, facendo sfilare circa 80 modelli,
il tutto verrà animato con intrattenimenti di vario genere, alla manifestazione sarà presente il Presidente Regionale dell’Unione Benessere e Sanità Giuseppe  Lo Vecchio, il Presidente Regionale della CNA Giuseppe Montalbano ed il Segretario Regionale Mario Filippello, l’ingresso per il pubblico è naturalmente gratuito.

Related posts