GIORNATA DI COMMEMORAZIONE DELL’ON NINO BUTTAFUOCO. IL MINISTRO DELLA DIFESA LA RUSSA E GASPARRI PARTECIPANO ALLA MANIFESTAZIONE DI NISSORIA

Print Friendly, PDF & Email

Lunedì 19 Ottobre il Comune di Nissoria nel corso di una solenne celebrazione ricorderà la figura umana politica di uno dei suoi figli, l’ On Nino Buttafuoco per più di vent’anni sindaco della cittadina, “ Una figura di notevole spessore che ha contribuito non solo a creare da amministratore numerose strutture a Nissoria –ha detto il sindaco Filippo Buscemi – ma ha dato anche lustro alla cittadina attraverso i vari incarichi politici ricoperti, il 19 Ottobre sarà una giornata dedicata a lui per esprimergli profonda gratitudine, in tal senso dedicheremo alla sua memoria l’ Auditorium comunale e la biblioteca ”Legati da personale amicizia all’ evento parteciperanno il Ministro della Difesa Ignazio La Russa

  e il capogruppo del PDL l’ On. Maurizio Gasparri, numerose le autorità invitate.  L’ on Nino Buttafuoco nato Nissoria il 20.04.1923 e residente a Leonforte. Laurea in Scienze Politiche e Sociali presso l ‘Università di Catania. Iscritto al M.S.I. dalla fondazione ed è stato membro del Comitato Centrale e della Direzione Nazionale. Consigliere e Presidente del Gruppo M.S.I. al Consiglio Comunale di Leonforte per due mandati. Deputato all’ Assemblea Regionale Siciliana per cinque legislature (1951-1971) dove è stato membro delle Commissioni Lavori e Previdenza, Lavori Pubblici, Verifica Poteri e Convalida. Presidente del Gruppo del M.S.I. e in seguito dell’Intesa ( Missini – Liberali ¬Monarchici – Deputati di Destra) 1959-1963. Segretario del Consiglio di Presidenza dal 1963 – 1967. Nel 1972 fu eletto Deputato Nazionale a Montecitoro dove è stato membro della Commissione Salute ed Igiene. Sindaco di Nissoria ininterrottamente dal 1968 al 1989. Nel 1979 è stato eletto nel Parlamento Europeo e rieletto nel 1984. E’ stato membro della Delegazione: Parlamento Europeo – Austria; Parlamento Europeo – Australia – Nuova Zelanda; per quest’ultimo con l’incarico di Vice Presidente. E’ stato membro del Direttivo del Gruppo Parlamentare Europeo. Ipotizzò l’ elezione diretta del Presidente della Regione. In qualità di deputato Regionale, Nazionale ed Europeo si è impegnato per lo sviluppo sociale ed economico della Sicilia, con particolare riferimento ai problemi dell’ Agricoltura e della Pesca. E’ stato componente della Commissione Europea dei Trasporti della quale è stato Vice Presidente. In tale importante ruolo si è impegnato, in tutte le sedi competenti, delle infrastrutture d’interesse comunitario e in primo piano della costruzione del Ponte sullo Stretto. Negli anni 1988 -1989 è presidente dei Deputati italiani del M.S.I. a Strasburgo. Nel luglio del 1989, dopo la rinuncia a ricandidarsi, gli è stata conferita la qualifica di Deputato Onorario del Parlamento Europeo.

Related posts