MARIO SGRO’ PRESIDENTE DELL’ENTE AUTODROMO DI PERGUSA RINGRAZIA GLI ENTI LOCALI PER LA DICHIARATA DISPONIBILITA AD ACCELLERARE ITER BUROCRATICO

Print Friendly, PDF & Email

“La Circuit  Commission “ della  Fédération Internationale de l’Automobile nella seduta che si è tenuta a Parigi il 21 settembre u.s., ha approvato il progetto proposto dal Consorzio Ente Autodromo Pergusa inerente le modifiche necessarie in termini di  sicurezza  da realizzare nel Circuito , confermando la licenza di Autodromo grado 2 sospesa il 25.09.2004, che sarà ristabilita non appena saranno effettuati i lavori che dovranno necessariamente essere ultimati entro e non oltre il 30 luglio 2010. Un risultato questo ottenuto grazie alla sinergia profusa tra gli Enti e gli Uffici coinvolti nell’iter progettuale e del prezioso  apporto avuto   in fase di pre-approvazione dall’Automobile Club d’Italia.

 Il  C.d.A. del Consorzio  Ente Autodromo Pergusa,  l’Assemblea dei Soci e il Popolo Sportivo Siciliano formulano merito e gratitudine all’Ing. Angelo Sticchi Damiani, Presidente  della  Commissione Automobilistica Sportiva Italiana, componente della Commissione Internazionale sulla Sicurezza nei Circuiti,  che sostenendo con  veemenza e non poche difficoltà  il progetto di cui trattasi, ha di fatto confermato la condivisione del nuovo programma di rilancio del Circuito  di Pergusa , unico Autodromo Internazionale del Mezzogiorno.
Il dichiarato impegno e senso di responsabilità assunto dagli Enti  Comune di Enna e della Provincia Regionale di Enna, ognuno per la propria competenza,  ad accelerare l’iter procedurale   necessario ad assumere le autorizzazioni ed i nulla-osta che  uffici preposti devono concedere  per avviare i  lavori,  sarà determinante

Related posts