DOMENICA 25 OTTOBRE PRIMARIE PER L’ELEZIONE DEL SEGRETARIO NAZIONALE E REGIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO

Print Friendly, PDF & Email

Com’è noto i candidati alla segreteria nazionale sono Pierluigi Bersani, Dario Franceschini e Ignazio Marino. Per la segreteria regionale concorrono, invece, Giuseppe Lupo, Giuseppe Lumia e Bernardo Mattarella. Nel Comune di Enna sono stati istituiti 4 seggi elettorali: uno alla Galleria civica di Piazza Scelfo, in cui potranno votare tutti i cittadini iscritti negli elenchi degli elettori dalla sezione n. 1 alla sezione n. 11; uno presso il centro polifunzionale di Via dello Stadio in cui si riverseranno gli elettori delle sezioni dalla n. 13 alla n. 23; uno presso la residenza universitaria del Sixty four rooms di Enna Bassa in cui voteranno gli elettori dalla sezione n. 24 alla n. 33; mentre presso l’Hotel Villa Giulia di Pergusa

  si recheranno gli elettori delle sezioni 34 e 35. Oltre agli elettori iscritti regolarmente nelle liste elettorali del Comune di Enna, potranno votare anche gli studenti universitari fuori sede, gli immigrati presenti nel nostro territorio comunale, oltre ai giovani che abbiano compiuto il 16° anno di età. Presso il seggio della galleria civica di Piazza Scelfo potranno votare i giovani minorenni residenti ad Enna Alta (solo se muniti di documento di riconoscimento – carta bianca o carta d’identità) e gli immigrati (solo se muniti di documento d’identità rilasciato dal comune o permesso di soggiorno). Presso il seggio del sixty four rooms potranno, invece, votare i giovani minorenni residenti ad Enna bassa, Pergusa e Borgo Cascino (solo se muniti di documento di riconoscimento – carta bianca o carta d’identità) e tutti gli studenti universitari non residenti ad Enna (solo se muniti di documento d’identità).
Con il voto del 25 ottobre, afferma il segretario cittadino Vittorio Di Gangi, “si conclude una lunga fase in cui tutto il gruppo dirigente del Partito Democratico ennese è stato impegnato con dibattiti e confronti aperti, dando, infine, la possibilità a tutti i cittadini di eleggere direttamente il segretario nazionale e regionale. Stiamo affrontando uno sforzo organizzativo non indifferente per consentire ad iscritti ed elettori di esprimersi, prima per la selezione interna dei candidati e poi per l’elezione delle più alte cariche del partito nazionale e regionale. Sono convinto che dopo l’alta partecipazione degli iscritti alla consultazione interna, anche il 25 ottobre vedrà la partecipazione di tanti elettori del partito democratico che vorranno testimoniare la loro vicinanza alla politica del PD. Mi aspetto una partecipazione convinta e numerosa per dimostrare che si può dare forza alle idee soltanto se c’è la forza della gente. Allora, l’invito che faccio è quello di andare a votare perché votando si darà più forza al PD e, più forte sarà il PD più forte sarà la gente.

Related posts