IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE PAOLO GARGALIONE E BUSCEMI. “SORPRENDE L’INDIFFERENZA DI CITTADINANZATTIVA SUL PROBLEMA DEL CARO ACQUA”

Print Friendly, PDF & Email

Il fatto stesso che associazioni e liberi cittadini si occupano in maniera spassionata del bene collettivo è certamente segno di grande civiltà. Ad esempio negli ultimi mesi abbiamo assistito ad un iper attivismo di Cittadinanzattiva nell’affrontare quasi tutti i problemi della nostra comunità spaziando dal caro rifiuti  al mancato svolgimento della Settimana Santa, per finire con il piano traffico. Nel contempo mi  sorprende l’assoluta indifferenza di Cittadinanzattiva di Enna nel tutelare i propri cittadini dal caro acqua, problema tra l’altro sollevato nei giorni scorsi da Cittadinanzattiva nazionale che ha condotto un’approfondita  indagine sui costi del servizio idrico integrato.

 Perché Cittadinanzattiva di Enna non protesta per il raddoppio della quota fissa, per il pagamento del canone di depurazione in molti casi non dovuto e per gli esigui investimenti realizzati?

Related posts