NICOSIA: CONFINDUSTRIA E ANCE A CONFRONTO CON I DIRIGENTI UNICREDIT BDS PER AFFRONTARE INSIEME LA CRISI DI LIQUIDITA’ DELLE IMPRESE

Print Friendly, PDF & Email

A Nicosia Si e’ tenuto un incontro promosso da Confindustria e Ance con i Dirigenti BdS dell’area Catania. Al centro le soluzioni che il mondo bancario ed il BdS in particolare stanno proponendo per superare il momento di crisi. GRIPPALDI ” Stiamo perfezionando alcune fase per rendere pienamente operativi gli accordi su moratoria del debito e cessione crediti vantati nei confronti della pubblica ammnisttazione. Ma lo sforzo che chiediamo al mondo bancario e’ quello di valutare le aziende non solo dai bilanci, cosa necessariaa che da sola offre un quadro non rispondente alla reale capacita’ imprenditoriale. Chiediamo siano valutate la storia aziendale e la storia bancaria,

  come elementi in grado di fornire un quadro sulla capacita’ storica dell’azienda di pagare i debiti. PIRRONE – Presidente dei costruttori Ance Il mondo delle costruzioni e dell’edilizia in generale sta dando prova di grande tenuta. Nonostante il sostanziale stallo degli investimenti pubblici, il settore conferma la capacita’ di sostenere l’economia provinciale e di poter innescare una ripresa che si pensa possa partire prorpio dall’edilizia privata. Nonostante alcune notizie giornalistiche fuorvianti i dati in nostro posesso mostrano una tenuta del mercato di compravendita delle nuove costruzioni. Innegabile che i problemi di accesso al credito anche per le famiglie possono frenare la ripresa, ma confidiamo nel sistema bancario perché sappia interpretare al meglio il suo ruolo sociale.

Related posts