PROVINCIA ENNA: IL NEO ASSESSORE GIUSEPPE MATTIA. “LA GENTE HA UNA POSSIBILITA’ IN PIU’ PER INTERLOQUIRE CON LE ISTITUZIONI”

Print Friendly, PDF & Email

Enna. “La mia nomina ad assessore provinciale dimostra come la coerenza paghi. Innanzitutto la coerenza politica di chi crede ed investe in un progetto politico quale quello del movimento per la autonomia. Coerenza di chi ha mantenuto fede agli impegni assunti anche quando per soli 70 voti non si è raggiunto l’obbiettivo sperato di andare ad amministrare il Comune di Piazza Armerina”. Esordisce così il neo assessore provinciale al Territorio ed Ambiente, Giuseppe Mattia, dopo il suo insediamento nella carica di assessore. Giuseppe Mattia è stato candidato a sindaco di Piazza Armerina e non è stato eletto per una differenza di 70 voti nei confronti dell’attuale sindaco Carmelo Nigrelli.

  “ C’è stata –prosegue Di Mattia – la coerenza di chi ha continuato le proprie battaglie politiche senza mai chiedere nulla di personale ma al solo fine di assecondare la propria passione per la politica, per il servizio alla gente. La nomina ad assessore provinciale è il premio a questo modo di essere coerenti, non solo a me, ma a tutto il gruppo di persone ed amici, variegato e folto, che ha sostenuto e reso credibile il progetto di rilancio della politica per la gente che in questi anni abbiamo condotto.
La nomina ad assessore provinciale ripaga di tanti sacrifici fatti e soprattutto è uno sprone a continuare senza mai cedere a tentazioni personalistiche o di fazione”. Per Giuseppe Mattia si tratta di un premio per chi crede negli spazi democratici in cui la gente può e deve contare, dando il proprio contributo anche attraverso i propri rappresentanti. “Da oggi – conclude il neo assessore – la gente ha una possibilità in più per interloquire con le istituzioni e per rappresentare le proprie esigenze e le proprie aspirazioni”.

Related posts