IL CONSIGLIO PROVINCIALE APPROVA ALL’UNANIMITA’ LE VARIAZIONI DI BILANCIO

Print Friendly, PDF & Email

Si è riunito stamani il Consiglio provinciale per l’esame dei sei punti all’ordine del giorno. Dopo la fase ispettiva il Consiglio ha approvato all’unanimità il punto riguardante le variazioni di bilancio. E’ stato l’assessore al ramo, Ilaria Di Simone, a relazionare in aula ponendo l’accento sulla necessità di apportare alcune variazioni allo strumento finanziario  al fine di potere far fronte ad alcune esigenze di gestione. Le richieste di variazione sono state presentate rispettivamente dal dirigente del VII settore e dal segretario generale dell’Ente. La prima, per un importo di circa 392 mila euro, riguarda l’erogazione delle borse di studio regionali al fine di agevolare le famiglie in situazione di svantaggio

  e la seconda di 88 mila euro consente la copertura finanziaria per gli incarichi legali da conferire e per le parcelle da liquidare. L’assessore ha fatto presente che con l’adozione delle variazioni di bilancio viene rispettato il patto di stabilità trattandosi di variazioni di entrate correnti e di spese dello stesso importo. Approvati all’unanimità anche i punti 4, e 5 riguardanti le modifiche di due regolamenti, uno relativo all’accesso alla professione di autotrasportatore e l’altro per le spese di rappresentanza.  Voto unanime favorevole anche per il punto sei relativo ad un debito fuori bilancio.

Related posts