L’ASSOCIAZIONE FEDERCONTRIBUENTI AFFIANCA I COMITATI CITTADINI NELLA BATTAGLIA CONTRO IL CARO RIFIUTI E CARO ACQUA

Print Friendly, PDF & Email

Si chiama Federcontribuenti l’associazione dei consumatori che da domani affiancherà i comitati cittadini dell’ennese nella battaglia non solo contro il caro-rifiuti e caro-acqua, ma anche nei rapporti del cittadino nei confronti della grande utenza pubblica e privata. L’accordo è stato sancito sabato 14 novembre nel corso della convention organizzata dal coordinamento prov.le dei comitati cittadini e per l’occasione era presente il Presidente nazionale dell’associazione il Dr. Carmelo Finocchiaro. Nei prossimi giorni si stipulerà materialmente la convenzione e successivamente sarà organizzata una conferenza stampa per presentare ufficialmente l’associazione ai cittadini ennesi ed il delegato provinciale dell’associazione.

Il Presidente Finocchiaro è rimasto soddisfatto, a conclusione dei lavori, sia per la bella giornata di partecipazione, sia per quello che rappresentano i comitati cittadini in questo territorio, sia per le potenzialità di sviluppo che si potranno avere, continuando imperterriti le battaglie sin qui svolte (contestazione delle tariffe tia illegittime e lotta per un servizio idrico gestito dal pubblico) e affiancando a queste la professionalità e l’esperienza di una giovane associazione dei consumatori che vuole crescere partendo dalle realtà territoriali e costituendo una grande organizzazione che rappresenti veramente gli interessi della gente.
Nel suo intervento il Dr. Finocchiaro ha affrontato i temi principali delle iniziative che conduce l’organizzazione ed ha sottolineato che attualmente i comitati cittadini ennesi rappresentano un modello da copiare e da esportare in altre realtà.
A fare gli onori di casa l’intero gruppo dirigente provinciale e gran parte dei dirigenti comunali dei comitati cittadini, con le relazioni di presentazione di F. Ferragosto, N.Plumari, C. Di Marco.
Il coordinatore Dr. Carlo Garofalo nell’intervento conclusivo della convention ha ringraziato per le belle parole il Dr. Finocchiaro, lusingato, a nome di tutti i dirigenti provinciali e comunali per il “modello Enna da copiare e da esportare” ed ha dato il benvenuto ai nuovi arrivati che portano i comuni coperti nell’ennese a ben 15 su 20. Lo sforzo fatto per cercare una associazione dei consumatori, giovane e battagliera, come hanno dimostrato in questi anni i comitati cittadini, viene premiato dalla convenzione odierna. Adesso, abbiamo uno strumento in più per continuare la difesa ad oltranza dei cittadini contro le vessazioni, contro gli inganni e contro gli imbrogli.
Il coordinamento, con gli interventi dei presenti, ha anche discusso del problema acqua e dei distacchi della fornitura operati in vari comuni, del problema dei rifiuti e del mancato giudizio di ottemperanza per il rispetto della sentenza del C.G.A, del problema giustizia con il velato tentativo di voler sopprimere il Tribunale di Enna e di Nicosia per mancanza di giudici e delle iniziative in atto con le richieste di sgravi e/o rimborsi  delle bollette TIA per gli anni 2006-2007-2008 e del ricorso al Giudice Ordinario per quanto attiene le bollette dell’acqua che contengono voci non dovute, come le acque reflue, la quota fissa e l’iva su dette voci.
Tutto il lavoro dei comitati sarà disponibile visionarlo sul sito in corso di allestimento e che nei prossimi giorni sarà presentato ufficialmente.

Related posts