CNA ENNA: IMPRENDITORI ARTIGIANI CHIEDONO SPAZI PER COSTRUIRE I PROPRI OPIFICI

Print Friendly, PDF & Email

E’ questo in sintesi l’esito della riunione svolta ad Enna presso i locali della CNA Provinciale, con gli imprenditori che sono in attesa di veder individuati spazi dove poter costruire laboratori, lo dichiara Giuseppe Greca Segretario Provinciale della CNA, la massiccia presenza di imprenditori presenti all’iniziativa da noi organizzata, al fine di illustrare loro il Bando pubblicato dal Comune di Enna per l’assegnazione dei lotti vuoti della Zona Artigiana di C/da Gentilomo, ha messo in evidenza come pur con tutta la crisi economica, che le nostre aziende stanno subendo, sono molti gli imprenditori che hanno ancora voglia di investire in questo territorio, che vogliono scommettere sulle loro capacità

 e  quindi chiedono spazi dove poter operare.
Alla riunione era presente l’architetto Mariano Tornatore, esperto nel campo dei Consorzi per gli insediamenti produttivi, che ha curato anche il nostro di consorzio  il CIPAS, che ha illustrato ai presenti come il CIPAS si muoverà nella presentazione della richiesta delle aree, alla fine, continua Greca, ci siamo resi conto che delle oltre 40 imprese presenti, solo per il comune di Enna le richieste ammontano ad oltre 30.000 mq. di coperto, che sommate allo spazio esterno ed alle riserve previste per le strade, il verde ecc. arriviamo ad una esigenza di oltre  75.000 mq., a questi vanno aggiunti altri  40.000 mq. per il territorio di Calascibetta.
Così come previsto dal Bando, aiuteremo le imprese nella presentazione delle richieste per la partecipazione all’assegnazione dei lotti liberi, visto che sono molte le aziende che hanno espresso la volontà di concorrere all’assegnazione dei lotti liberi, ma che nello stesso tempo hanno aderito e dato mandato all’Architetto Tornatore di presentare una richiesta cumulativa per conto del CIPAS, è chiaro che, e lo sappiamo benissimo, conclude Greca, non possiamo illuderci di aver risolto i problemi con la semplice presentazione delle richieste e delle manifestazioni d’interesse, andremo avanti con il consorzio in tutti i modi, vogliamo evitare la burocrazia delle Amministrazioni Pubbliche che hanno visto la Zona Artigiana di Enna  nascere dopo 40 anni, abbiamo delle normative che permettono allo stesso consorzio di poter richiedere direttamente finanziamenti per le opere di urbanizzazione,  abbiamo modo attraverso il nostro Consorzio Fidi di poter aiutare le imprese nel reperire fonti di finanziamento, siamo attrezzati con personale altamente qualificato a dare informazioni e consulenza a tutte le imprese che ne faranno richiesta.
Un appello finale va rivolto a tutte quelle imprese che per motivi diversi non erano presenti alla riunione, dati i tempi stretti che ci separano dal 10 Dicembre ( Chiusura del Bando) invitiamo tutti gli interessati all’assegnazione dei lotti della Z.A di C/da Gentilomo a contattare i nostri Uffici di Via Emilia Romagna,3 chiamando i numeri 0935 502260/ 0935511756/, al fine provvedere alla preparazione della documentazione occorrente.

Related posts