IL PRESIDENTE MONACO VISITA LO STAND DI PIAZZA ARMERINA E AIDONE NELLA SALA CENTRALE DELLA BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO DI PAESTUM

Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della provincia di Enna Giuseppe Monaco visita lo stand di Piazza Armerina e Aidone allestito nella sala centrale della Borsa mediterranea del turismo archeologico di Paestum. Ad accoglierlo il sindaco di Piazza Armerina, Carmelo Nigrelli e il vice sindaco di Aidone Enzo Pacchiana. Nella mattinata il presidente Monaco è stato tra i fondatori dell’Associazione province Unesco sud Italia  che, presieduta dal Presidente della provincia di Siracusa, ha il compito di mettere in rete i luoghi dell’eccellenza del sud Italia, cioè i siti appartenenti alla World heritage list, per sviluppare un’azione strategica di crescita basata sul turismo culturale. “La provincia di Enna possiede la Villa romana

 del Casale e deve utilizzare questo luogo dell’eccellenza per imboccare un percorso di sviluppo in cui il patrimonio culturale sia la risorsa principale – ha detto il presidente Monaco – Inoltre il biennio 2010-2011 con gli eventi legati al rientro ad  Aidone delle opere d’arte trafugate in passato, offrirà un’ulteriore vetrina internazionale che dobbiamo saper sfruttare per spingere lo sviluppo turistico anche nel nord della provincia”.

Il sindaco di Piazza Armerina, Carmelo Nigrelli ha ribadito l’enorme interesse suscitato dalla Villa, da Morgantina, ma anche dal centro storico di Piazza, testimoniato da numero incontri bilaterali con le principali testate specialistiche nazionali.
“La partnership della provincia – ha aggiunto – sarà indispensabile, insieme alla collaborazione con la Soprintendenza e il Museo della Villa, per dare la massima visibilità all’insieme di eventi previsti per il 2010 e il 2011, di cui la riapertura totale della Villa costituisce un elemento fondamentale”.

A tal proposito il Presidente e il sindaco hanno concordato sulla necessità di garantire fin dalla prossima pasqua, l’accesso al monumento in tutti i giorni della settimana, come anticipato dall’alto commissario Sgarbi. Questa posizione sarà rappresentata all’assessore Lenza nella riunione operativa prevista per martedì prossimo.

Related posts