ENNA: NOTAI D’ITALIA A CONFRONTO SUI SISTEMI GIURIDICI DI CIVIL LAW E COMMON LAW. PRESENTE IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ANGELINO ALFANO

Print Friendly, PDF & Email

Quale sistema giuridico dà maggiori garanzie al cittadino? Quali le conseguenze sulla comunità in assenza di regole eque e controlli sicuri del mercato?  Notai d’Italia e studiosi di diritto si confronteranno, alla presenza del Ministro della Giustizia Angelino Alfano, sul tema della ‘Legalità e certezza delle situazioni giuridiche tra civil law e common law”. Sabato, 28 novembre, alle 9.30 nell’Auditorium dell’Università Kore La giornata di studio è organizzata, dalla Cassa Nazionale del Notariato, dall’Universita “Kore” di Enna, dal Comitato regionale notarile della Sicilia e il Consiglio notarile dei distretti di Enna e Nicosia. Interverranno tra gli altri Salvo Andò, Rettore dell’Università Kore,

  Francesco Maria Attaguile, Presidente della Cassa nazionale del Notariato, Maurizio De Tilla, Presidente dell’Organismo Unitario dell’Avvocatura Italiana, Grazia Fiorenza, Presidente del Consiglio notarile di Enna e Nicosia, Giuseppe Pilato, Presidente del Comitato regionale notarile della Sicilia, Antonino Laspina, Direttore Istituto Commercio Estero Pechino, Giancarlo Laurini, Presidente dell’Unione internazionale Notariato latino, Pietro Perlingeri, giurista, Antonello Miranda, ordinario di Diritto privato comparato dell’Università di Palermo, Ugo Mattei, ordinario di Diritto civile dell’Università di Torino, University of California Hastings School of law. 

Related posts