ENNA: L’ASSESSORE GIUSEPPE LA PORTA ANNUNCIA L’AVVIO DEL PROGETTO “A RE GI” DEDICATO AI GIOVANI SVANTAGGIATI

Print Friendly, PDF & Email

L’Assessore alle Politiche Sociali Giuseppe La Porta, comunica che  il Comune di Enna ha presentato un progetto per il reinserimento sociale dei ragazzi in situazione di disagio e di devianza. Il progetto realizzato con grande tempestività e con un coinvolgimento praticamente di tutta la realtà provinciale  intesa come  enti locali (provincia regionale e comuni)  , ASP, CCIAA, CNA, Ufficio Provinciale del Lavoro , ISCO, USSM, e soggetti del privato sociale ,  insomma una rete ampissima  che abbraccia tutte le realtà e mette in gioco tutte le professionalità ed energie e che al tempo stesso è garanzia di risultato del progetto presentato. Partendo dal presupposto che la mancanza di un lavoro

o dell’idea di un lavoro è la causa di tante situazioni di disagio, il progetto prevede  la formazione , l’accompagnamento , il tutoraggio  di un certo numero di soggetti che per 24 mesi saranno seguiti da personale specializzato e  che al fine dell’obbligo formativo potranno avere delle chance nel mercato del lavoro , spendendo la professionalità acquisita nelle aziende che li hanno formati ovvero come lavoratori autonomi, attingendo anche alle altre iniziative come il prestito d’onore ,  messe in campo da questa Amministrazione  Comunale per i giovani .

Related posts