ENNA: LA CAMPUS INCONTRA IL PRESIDENTE DELL’UNIVERSITA’ KORE CATALDO SALERNO ED OTTIENE L’ABBASSAMENTO DELLE TASSE INTERATENEO

Print Friendly, PDF & Email

Si è finalmente conclusa la problematica tasse degli studenti dei corsi di laurea confluiti in interateneo kore catania, proventienti dall’ateneo catanese,dopo le svariate riunioni svolte dai rappresentanti degli studenti, dopo avere presentato ai vertici universitari una istanza di protesta al fine di richiedere l’abbassamento delle suddette tasse,  aver preso visione della documentazione e della convenzione che ha portato alla nascita dell’interateno, i rappresentanti della associazione campus hanno proseguito nel raggiungimento del loro obiettivo, incontrando più volte i dirigenti universitari kore, i quali, resisi effettivamente conto della problematica, e delle difficoltà di molte famiglie,

  come effettivamente già evidenziato nella istanza presentata dal Consigliere di facoltà e corso di Laurea in psicologia Baglieri Vincenzo, l’ennesimo incontro di giorno 25 novembre  tra il Presidente dell’Università kore Cataldo Salerno con il presidente della Campus Fabrizio Russo e con il Consigliere Vincenzo Baglieri, ha portato finalmente alla risoluzione del caso. Gli studenti interateneo pagheranno quindi i 333 euro come prima tassa obbligatoria e solamente il 25% di 666 euro come seconda tassa, pari ad un totale annuo di circa € 500,00 piuttosto che € 1500,00 come precedentemente richiesto.
“Sono estremamente soddisfatto – dichiara Vincenzo Baglieri – di questo risultato, ottenuto attraverso un costante impegno e una continuità di dialogo con i vertici, che si sono dimostrati concretamente disponibili ad accettare le nostre richieste e ad andare incontro ai bisogni dei miei colleghi. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo semplicemente colloquiando e Abbiamo voluto agire in questo modo per evitare il rischio di far sostenere inutili spese legali ai colleghi e nonostante da alcune correnti politiche questa nostra azione è stata esplicitamente criticata abbiamo potuto dimostrare ancora una volta, di riuscire ad ottenere concreti risultati senza fare alcuna propaganda politica, nell’interesse degli studenti”. 
Dichiara poi il Presidente della Campus Russo Fabrizio: l’ennesima importante vittoria dell’associazione Campus che attraverso i suoi rappresentanti dimostra giornalmente la qualità del proprio operato. Agli “amici” dell’Unitrinacria che rispondendo all’appello da noi fatto per garantire agli studenti la rappresentanza all’Ersu, scrivono su alcuni giornali critiche sterili non possiamo che rispondere dandogli ragione, ci sono associazioni che lavorano e raggiungono obiettivi a favore degli studenti ed associazioni che scrivono articoli sui giornali per prendere visibilità. Agli studenti il giudizio! Per quanto ci riguarda sappiamo già qual’è il nostro prossimo obiettivo: l’approvazione dei regolamenti che abbiamo proposto all’università ed all’Ersu per l’erogazione dei sussidi straordinari a studenti in difficoltà economica. Sono certo che riusciremo a farcela anche stavolta

Related posts