ENNA: IL PRESIDENTE DELL’UNIVERSITA’ KORE INTERVIENE SULLA QUESTIONE DELLE TASSE UNIVERSITARIE

Print Friendly, PDF & Email

L’Università Kore deve ancora acquisire circa 1500 studenti provenienti dai corsi di laurea decentrati negli anni scorsi a Enna dalle Università di Catania e di Palermo e non più attivi. Per questi studenti, che frequentano i nuovi corsi dell’Università Kore senza essersi ancora iscritti, è stata prevista una tassa di trasferimento forfetaria. Questa misura ha provocato la protesta degli studenti che si erano trasferiti prima di quest’anno accademico, per i quali la stessa tassa risulterebbe oggi più alta. L’Università ha quindi deciso di accogliere, in quanto ragionevole e motivata, la proposta avanzata dalle associazioni studentesche Campus e Unicentro ed ha quindi stabilito di applicare,

 per il solo anno accademico 2009/2010, la stessa tassa ridotta di trasferimento anche per gli studenti che si erano trasferiti alla Kore negli anni scorsi e che non hanno ancora completato gli studi. Pertanto essi verseranno la prima rata e il 25% della terza rata, se prevista per il loro corso.

Cataldo Salerno
Presidente dell’UKE

Related posts