LEONFORTE: PARTITO IL PROGETTO DI INCLUSIONE SOCIALE: ESSERE PROTAGONISTI 2009″ DI ARCI SERVIZIO CIVILE

Print Friendly, PDF & Email

Dal 16 Novembre è partito a Leonforte il progetto di inclusione sociale: “Essere protagonisti 2009” di Arci Servizio Civile. La sede di attuazione è per il quarto anno consecutivo l’associazione di solidarietà familiare ARCI “Il Giardino Dei Gelsi” che grazie alla esperienza ad oggi maturata ha potuto individuare, già in fase di progettazione, i punti salienti utili alla gestione del servizio. “Problemi quali il dilagare di problematiche di devianza sociale, il basso livello di partecipazione alla vita di comunità, la perdita di ruolo e valore rispetto l’istituto classico della famiglia, l’incapacità genitoriale,  il ritardo scolastico connesso a carenza di stimoli, ci hanno portato ad individuare come obiettivo generale del progetto la formazione

 di una cultura della tutela dei diritti dei minori attraverso l’ascolto, la proposta educativa, la costruzione di relazioni significative non solo tra i ragazzi ma anche tra questi e gli adulti e la comunità più allargata.  Il servizio vuole garantire il diritto di protagonismo , di libera espressione e di libera associazione con l’obiettivo di fornire uno spazio fisico e relazionale ove realizzare dei compiti evolutivi orientati alla soddisfazione del bisogno di autorealizzazione. I dati di contesto riferiscono  la necessità di organizzare le attività in una prospettiva di coping sociale, in tal senso rivestono un ruolo fondamentale le realtà d’incontro e di sostegno”.  (G. Sberna)

Per il raggiungimento degli obiettivi abbiamo pensato a due tipi d’intervento:
– Interventi rivolti ai destinatari caratterizzati per la “dimensione educativa” quindi attività di socializzazione, sostegno scolastico ed educativo a favore dei minori
– Interventi rivolti alla comunità. per favorire lo sviluppo di una cultura e mentalità attenta e rispettosa nei confronti dei minori, valorizzando il contesto, la “comunità territoriale” in cui il minore vive e ritrova i suoi riferimenti.

Il servizio gratuito è fruibile tutti i giorni dalle 15.00 alle 20.00, previa iscrizione prevista fino a venerdì 11 Dicembre 2009

Gli otto volontari selezionati con il  Bando Nazionale 2009 dell’UNSC (Ufficio Nazionale per il Servizio Civile)  del 22 giugno 2009 ai sensi dell’art. 8 del decreto legislativo n.77 del 2002, sono:  Campagna Serafina, Capra Maria Francesca, Dinaro Mimmo, Gervasi Carmelo, Giunta Emanuela, Rossino Sergio, Priolo Francesca, Sanfilippo Francesco, verranno coordinati dalle due OLP (operatori locali di Progetto)  Sberna Giovanna e Barbera Liliana, la formazione specifica sarà curata da dott. Speciale Giovanni.
I giovani volontari in Sevizio Civile Nazionale, per dodici mesi avranno così l’opportunità  di crescere, formarsi, , ma anche di impegnarsi su un terreno nuovo e interessante, di spendersi nei confronti degli altri, di darsi da fare , di valorizzare il loro tempo, di rendere più giusto e sicuro il loro paese… E perché no? Acquisire nuove capacità da spendere nel mondo del lavoro.  Il servizio civile permette loro tutto questo….
Giovanna Sberna

Related posts