ENNA: LA SCUOLA MEDIA GIOVANNI PASCOLI ADERISCE ALLA RACCOLTA FONDI PER LA RICERCA GENETICA PROMOSSA DA TELETHON

Print Friendly, PDF & Email

La Scuola Secondaria di I grado “ G. Pascoli” di Enna, da sempre sensibile a tutte le iniziative a carattere umanitario, ha organizzato nella giornata del 10 Dicembre una manifestazione pro- TELETHON/ fondi per la ricerca che ha visto coinvolti alunni, famiglie, docenti e negozianti, garantendone tutti  la buona riuscita. Per l’ occasione l’ androne della scuola è stato abbellito con  addobbi natalizi, l’ albero della solidarietà  ed un originale presepe realizzato dalla prof.ssa Silvana Impoco che è stata l’ animatrice della manifestazione. Grazie  alle famiglie degli alunni , che hanno preparato dolciumi di ogni genere, e alla generosità dei negozianti del centro storico che hanno donato oggetti vari,

 è stato possibile allestire un mercatino per la vendita di beneficenza, il cui ricavato, di circa mille euro, è stato interamente destinato alla ricerca scientifica per le malattie genetiche. Per l’ occasione gli alunni del corso ad indirizzo musicale hanno eseguito alcuni brani del loro repertorio, mentre altri hanno fatto delle riflessioni sul Natale, festa dell’ amore e della solidarietà, conferendo alla manifestazione un’ atmosfera magica. Il Dirigente Scolastico, prof.ssa  Paola Anfuso ha manifestato la sua soddisfazione  per aver visto coinvolti  nell’ iniziativa tutti gli alunni  che hanno profuso un notevole impegno nell’ organizzazione dell’ evento, dando prova di grande sensibilità

L’ iniziativa è stata supportata dal coordinamento di TELETHON che ha messo a disposizione le famose sciarpe rosse che quest’anno celebrano in ventesimo anniversario della fondazione e alcuni gadget. La manifestazione ha visto la partecipazione dei genitori che hanno realizzato alcuni dolci contribuendo con la vendita alla raccolta fondi, inoltre la mattinata è stata allietata, nell’ androne della Pascoli, con l’ esibizione degli studenti che con diversi strumenti si sono cimentati suonando alcuni brani, l’ evento, aperto a tutti è stato inoltre arricchito  da una esibizione teatrale. “ Un ringraziamento va a quanti hanno collaborato per la realizzazione dell’ evento – ha detto la prof.ssa Impoco Silvana- ogni anno in occasione della maratona di TELETHON vogliamo concretamente aiutare la ricerca scientifica contro le malattie genetiche sensibilizzando i ragazzi e inoltre organizziamo un evento pubblico volto a raccogliere i fondi- un ringraziamento particolare conclude la prof.ssa Impoco Silvana va a quanti istituzioni, genitori e dirigenza scolastica- ci hanno aiutato il loro sostegno e incoraggiamento e di fondamentale importanza”. L’ iniziativa prevede subito dopo le festività la consegna dell’ assegno per TELETHON nel corso di un’ altro apposito evento, per sottolineare l’ impegno profuso ma anche la passione che anima docenti genitori e studenti. “ La nostra scuola- ha detto la dirigente scolastica la prof.ssa Anfuso Paola – consente ai propri studenti non soltanto di crescere culturalmente ma anche promuovere iniziative che li vedano impegnarsi in modo solidale per gli altri nello specifico nella iniziativa per TELETHON a favore della ricerca scientifica contro le malattie genetiche, pensare che il problema delle malattie genetiche sia solo degli altri non è corretto il compito della scuola – ha concluso la dirigente scolastica Anfuso Paola – è anche quello di vivere nel territorio creando la cultura della condivisione, responsabilità e solidarietà, e in tal senso noi siamo impegnati a sostenere progetti e iniziative”

Related posts