L’ANPAS SICILIA HA UN NUOVO SEGRETARIO REGIONALE. L’ENNESE DI ADOZIONE AURELIO DUGONI

Print Friendly, PDF & Email

Si è tenuta ad Enna, nella pomeriggio di Domenica 20 Dicembre, la consueta riunione di fine anno del Comitato Regionale dell’ANPAS Sicilia. Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze. Il Presidente Regionale,  Lorenzo COLALEO, dopo aver ringraziato tutti i Presidenti delle Pubbliche Assistenze siciliane ei volontari che in questo difficile 2009 si sono prodigati in varie emergenze, dall’Abruzzo alla tragedia di Messina, ha comunicato che il Comitato regionale dell’ANPAS si arricchirà della presenza di un Segretario Regionale : Aurelio DUGONI Modenese di nascita ma residente nella nostra città da circa tre anni, Aurelio affiancherà il presidente regionale e tutti i volontari delle pubbliche assistenze

 nel lavoro quotidiano delle associazioni per fare crescere il movimento in Sicilia. “E’ stato un anno difficile e pieno di emergenze, “ ha ricordato il Presidente Colaleo, “  Dal Terremoto in Abruzzo alla Emergenza Messina, e nonostante questo siamo riusciti anche ad organizzare l’Appuntamento più importante annuale dell’ANPAS: il Meeting Nazionale della Solidarietà, organizzato quest’anno a Pergusa nel Maggio 2009 e che ha visto la presenza ad Enna di oltre 800 volontari  portando nella nostra città un Evento di carattere Nazionale tra i più riusciti all’interno dell’ANPAS. Noi non abbiamo le risorse economiche che hanno al Nord ,ha continuato Colaleo, ma siamo stati in grado ,con le sole nostre forze  di costruire una Manifestazione ad Enna di carattere Nazionale e per molti versi, vista la presenza di rappresentanti di altre nazioni, europeo”.
“Contemporaneamente,  abbiamo contribuito con i nostri volontari alla gestione dei 5 Campi che l’ANPAS ha costruito all’Aquila dopo il terremoto e nel campo di Tornimparte gestito dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile della Sicilia. “ Un impegno ,ha continuato Colaleo, che è culminato con l’emergenza di Messina dove il Comitato regionale dell’ANPAS ha gestito, per conto del Dipartimento Regionale di protezione civile, dopo avere prestato sin dalle prime ore del 2 ottobre i primi soccorsi alle popolazioni di Giampilieri e Scaletta Zanclea, il Centro di Stoccaggio di Roccalumera, per gli aiuti alle popolazioni alluvionate.
“Abbiamo vinto una scommessa, ha concluso Colaleo, quella di far crescere un movimento e il volontariato in un periodo particolarmente difficile per tutto il paese, e  di questo va dato merito alle centinaia di volontari che ogni giorno in tutte le 20 associazioni dislocate nella regione siciliana, si mobilitano in favore dei più deboli e delle persone bisognose. Siamo stati i grado, con esigue risorse di ottenere eccellenti risultati in campo regionale e nazionale dove siamo presenti, adesso, in più tavoli istituzionali a partire da quello della Regione Siciliana. Abbiamo vinto perché siamo riusciti a fare “squadra” e rete ”
 La sfida, adesso, è di continuare su questa strada insieme ad Aurelio ed a tutti i componenti gli Uffici Regionali, che desidero ringraziare, ancora una volta, per il diuturno impegno e  che sono stati il vero motore del Meeting Nazionale  di Pergusa , e delle varie attività emergenziali di questo anno.
A tutti, ha concluso Colaleo, vanno  i miei più calorosi auguri  di Buon Natale e di un felice anno nuovo in uno a quelli di un buon lavoro in favore della gente più bisognosa.”
Ufficio Stampa
ANPAS Associazione nazionale Pubbliche Assistenze – Comitato Regionale Sicilia
Via Sardegna    ENNA

Related posts