ENNA: CONFERENZA PROVINCIALE DEI GIOVANI COMUNISTI PER ELEGGERE IL NUOVO GRUPPO DIRIGENTE DEI PROSSIMI TRE ANNI

Print Friendly, PDF & Email

Si terrà venerdì 8 gennaio presso i locali della CGIL di Enna, con inizio alle ore 16, la IVa Conferenza provinciale dei Giovani Comunisti di Enna, il congresso che ogni tre anni vede impegnata sul piano nazionale l’organizzazione giovanile del Partito della Rifondazione Comunista. Tanti i temi politici  che l’assise affronterà: dalla crisi economica, la cui fine non è certo all’orizzonte, di contro a ciò che sostiene Berlusconi, colpendo sempre più le giovani generazioni, alla crisi della politica e dell’opposizione, palese l’una nella espulsione della questione morale di berlingueriana memoria dai palazzi del potere e l’altra nel tratto consociativista che sembra sempre più caratterizzare il PD di Bersani,

come l’inciucio con il governo Lombardo alla Assemblea Regionale Siciliana dimostra. Non saranno poi tralasciate la questioni locali e l’iniziativa svolta nel territorio ennese. Dopo la relazione del Coordinatore provinciale uscente, Paolo Grimaldi, e il saluto dei tanti ospiti che hanno già confermato la loro presenza (per citarne solo alcuni: la FGCI, i giovani del PD, l’ANPI, la Segretaria dell’FLC-CGIL Rita Magnano e tante altre associazioni attive in provincia di Enna su temi cari ai Giovani Comunisti), si avvierà il dibattito e, al termine, si procederà alla elezione del nuovo gruppo dirigente che dovrà guidare l’organizzazione ennese nei prossimi anni.

Related posts