CCIAA ENNA: NATALITA’ E MORTALITA’ DELLE IMPRESE REGISTRATE. SALDO POSITIVO NEI PRIMI 11 MESI DEL 2009

Print Friendly, PDF & Email

Con più 36 imprese, ( 781 iscrizioni e 745 cancellazioni ), si chiude positivamente l’anagrafe delle imprese  nei primi 11 mesi del 2009 per la Provincia di Enna. Dopo un periodo negativo che ha visto il registro imprese diminuire, il dato complessivo dei primi 11 mesi del 2009 rappresenta una inversione di tendenza in linea con il risultato nazionale e regionale. Il bilancio demografico dei primi 11 mesi fra le imprese nate tra gennaio e novembre (781) e quelle che contemporaneamente hanno dichiarato la cessazione delle attività (745), si chiude con un saldo attivo pari a 36 unità. A livello nazionale il numero delle imprese è cresciuto di oltre 26mila, mentre in Sicilia di 842. Sebbene la Sicilia e la provincia di Enna

stiano risentendo delle difficoltà del periodo e non solo, i dati rilevano che i primi 11 mesi dell’anno appena trascorso si sono caratterizzati per una buona dose di ottimismo imprenditoriale che ha portato un discreto numero di aperture nonostante  l’ancora elevato numero delle cancellazioni che per la provincia di enna e di circa il 5%.

“Il bilancio complessivo per la nostra provincia – dice il Presidente della Camera di Commercio Liborio Gulino – è positivo anche se di poco. Le imprese ennesi stanno resistendo al prolungarsi della crisi mettendo in campo tutte le proprie risorse. E’ un segnale di tenuta, certamente importante che conferma la qualità e il coraggio dei nostri imprenditori.             Anche in provincia di Enna si è riusciti a fare impresa nonostante il periodo di forte crisi.
Il 2009 è stato un anno durissimo per la nostra economia e a pagarne maggiormente le conseguenze della crisi sono state le imprese individuali. La nascita di nuove imprese, soprattutto giovanili che porta al dato positivo, crea ottimismo e fiducia nel futuro e fa ben sperare sulle sorti della nostra economia per il 2010”.

Related posts