ENNA: OPERAZIONE ANTIMAFIA “SAN MARTINO”. OTTO ARRESTI TRA ENNA, AIDONE, LEONFORTE, VALGUARNERA ED AGIRA

Print Friendly, PDF & Email

Il Reparto Operativo CC di Enna, coadiuvato dalle Compagnie CC di Enna, Nicosia e Piazza Armerina, da unità cinofile e dal Nucleo Elicotteri, ha eseguito 11 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal GIP, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Caltanissetta. Con l’operazione odierna viene colpita una rilevante articolazione di “Cosa Nostra” in provincia di Enna , che faceva riferimento ad Antonino SPITALERI uomo di fiducia di Salvatore SEMINARA (in atto detenuto, a giudizio nell’operazione “OLD ONE” in quanto ritenuto l’uomo che stava riorganizzando Cosa Nostra nell’ennese).

La predetta articolazione appariva dedita anche al traffico di stupefacenti, ponendosi ad un livello intermedio tra il grosso traffico e lo spaccio al dettaglio; nell’operazione sono stati tratti in arresto anche  alcuni soggetti dediti allo spaccio, che si rifornivano dagli affiliati dell’associazione mafiosa.  Sono stati altresì tratti in arresto due appartenenti alla famiglia di Enna, responsabili di due attività estorsive consumate in territorio di Agira, i quali  operavano al servizio di SCAMINACI Giovanni (responsabile per conto della predetta famiglia, del territorio di Agira, già a giudizio per il reato di cui all’art. 416 bis c.p. nell’operazione “Green Line”) colpito anch’egli dall’ ordinanza di custodia cautelare per il reato di estorsione.

Gli arrestati sono:

1.     STATELLA Mario, n. Leonforte, r. AGIRA

2.     STATELLA Filippo, n. Enna, r. AGIRA, pregiudicato,

3.     SPITALERI Maurizio, n. Enna r. VALGUARNERA , pregiudicato;

4.     SPITALERI Massimiliano, n. Valguarnera, r. VALGUARNERA, pregiudicato;

5.     SPITALERI  Antonino, n. Enna, r. AIDONE, IN ATTO DETENUTO

6.     SCAMINACI Giovanni, n. Agira, r. AGIRA, IN ATTO DETENUTO

7.     DARA Vincenzo, n. a San Cono, r. SAN CONO, pregiudicato

8.     D’ITRIA Mario, n. Piazza A., r. AIDONE,

Ed altri tre prevenuti che si sono resi momentaneamente irreperibili e che sono attivamente ricercati.

I reati contestati sono i seguenti:

Per SPITALERI Maurizio, SPITALERI Massimiliano, STATELLA Filippo, STATELLA Mario.

Il delitto di cui all’art. 416 bis c.p. comma I, III e IV, perché facevano parte dell’associazione denominata “Cosa Nostra” –specificamente della famiglia di Enna, operante nell’omonimo comune ed in altri centri della provincia, facente riferimento, ad AMARADIO Giancarlo e  a livello provinciale, a SEMINARA Salvatore.

Per STATELLA Filippo, STATELLA Mario.

Un’attività estorsiva commessa in Agira da epoca anteriore e prossima al 7 maggio 2008 fino al 13 maggio 2008.

Per STATELLA Filippo, STATELLA Mario, SCAMINACI Giovanni.

Un’attività estorsiva commessa in Agira tra i mesi di marzo e di aprile del 2009.

Per SPITALERI Antonino, SPITALERI Massimiliano, SPITALERI  

Maurizio, DARA Vincenzo

Associazione per delinquere finalizzata al traffico di cannabis indica. In Valguarnera e Aidone da marzo 2007 fino a luglio 2008.

Per SPITALERI Antonino, SPITALERI Massimiliano, SPITALERI Maurizio, DARA Vincenzo, D’ITRIA Mario  unitamente ad altri tre soggetti in atto resisi irreperibili

Traffico di sostanze stupefacenti accertato in Valguarnera e Aidone da marzo 2007 fino a luglio 2007.

 

Related posts