PROVINCIA REGIONALE DI ENNA: DICHIARAZIONI DEL DIRIGENTE DEL VI SETTORE ENRICO LO CASCIO SULLA TRASMISSIONE “PRESA DIRETTA” DI RAI TRE

Print Friendly, PDF & Email

“Tengo a fare una serie di precisazioni in merito alla trasmissione “Presa Diretta” andata in onda lo scorso 14 febbraio. Un giorno del mese di novembre, mentre stavo lavorando nel mio ufficio, mi sono ritrovato un giornalista il quale in maniera invadente e polemica mi chiedeva delle informazioni in merito alle scuole della nostra provincia. Il suo fare provocatorio lasciava chiaramente trasparire l’intenzione di fare scandalismo e solo per questo ritengo si sia percepito il mio disagio ed il mio disappunto. La trsmissione ha avuto una durata di tre minuti ma con il giornalista ho chiacchierato circa un’ora durante la quale gli ho esposto tutte le attività dell’Ufficio con particolare riferimento a quelle afferenti la sicurezza. Tutti i passaggi fondamentali e le spiegazioni, da me fornite, sono state eliminate con lo scopo evidente di dimostrare strumentalmente le sue tesi.
Al di là degli aspetti formali, anche essi in fase di definizione, le attività che riguardano la sicurezza sono state compiute e le scuole sono sicure. Di questo sono consapevoli anche i presidi che hanno le competenze del datore di lavoro ai sensi del D. Lgvo 81/88.

Per quanto riguarda la verifica sismica degli edifici ai sensi dell’OPCM 3274/03 è opportuno evidenziare che la scadenza è fissata al 31/12/2010 e in tal sensol’Ufficio stà operando, compatibilmente con le risorse economiche che saranno rese disponibili.”

Related posts