PIAZA ARMERINA: IL SINDACO ANTICIPA ALLA SOCIETA’ SICILIA AMBIENTE LA SOMMA DI 5.000 EURO PER ACQUISTO CARBURANTI

Non ci saranno disagi nella raccolta dei rifiuti a Piazza Armerina nei prossimi giorni. Il sindaco Fausto Carmelo Nigrelli, infatti, ha firmato un’ordinanza per  anticipare alla società Siciliambiente la somma di 5000 euro per l’acquisto di carburanti almeno fino a giorno 23 febbraio. Nei giorni immediatamente precedenti il presidente della società che gestisce la raccolta dei rifiuti aveva comunicato che, a causa della crisi finanziaria, non era più in grado di effettuare gli acquisti di carburante. «si tratta di un intervento tampone – dichiara in sindaco – in attesa che la magistratura si esprima giorno 23 sulla domanda di dissequestro dei conti correnti dell’Ato avanzata dal presidente della società d’ambito. Non so cosa succederà nel caso in cui non dovesse essere disponibile il milione e settecentomila euro sequestrato che, se messo nella disponibilità della società, potrebbero servire a pagare una mensilità al personale. Quello che è certo è che, dal momento che la regione per il 2010 trasferirà al nostro comune oltre 700 mila euro in meno per coprire il prestito fatto all’Ato l’anno scorso, noi non potremo più anticipare altre somme
«la Regione – continua Nigrelli – deve approvare subito la nuova legge. Un testo che metta insieme quello governativo e quello del PD sarebbe molto vicino alle richieste dei comuni, ma è anche necessario che la regione si faccia carico dell’enorme debito pregresso dell’Ato, magari spalmandolo su venti o trenta anni.»

About Post Author