EMERGENZA RIFIUTI IN PROVINCIA DI ENNA: NUOVE ASSEMBLEE DEI LAVORATORI. IN ATTESA DEI FONDI PER PAGARE LE SPETTANZE AGLI OPERATORI

Accesso al fondo di rotazione ed autorizzazione ad incamerare direttamente il tributo relativo alla tariffa per gli anni 2009 e 2010 è stato questo l’ esito dell’ incontro dei sindaci che si è svolto ieri sera presso il palazzo della provincia, l’assemblea è stata promossa dall’ Ato Rifiuti, presente all’ incontro il legale rappresentante dell’ Ato dott. Michele D’ Amico e il presidente della Provincia Pippo Monaco. Un’ assemblea particolarmente animata che per circa tre ore ha visto i primi cittadini discutere sull’emergenza rifiuti in provincia. Nei diversi interventi che si sono succeduti è stata ribadita l’ urgenza da parte della Regione di regolamentare definitivamente il settore e di prolungare i tempi relativi alla restituzione dei fondi in caso di ricorso al fondo regionale di rotazione, nei prossimi giorni verranno formalizzati gli atti per consentire alla Regione di erogare i fondi necessari per pagare le spettanze agli operatori che vantano due mesi di stipendio ma anche sopperire alle esigenze tecnico- operative per l’ espletamento del servizio. Ieri un cit- in dei lavoratori davanti il palazzo della Provincia è in alcune strade di Enna ha interrotto la circolazione urbana, creando numerosi disagi, per oggi sono previste assemblee dei lavoratori nei cantieri comunali.
Intanto si susseguono gli incontri delle organizzazioni sindacali CGIL. CISL . UIL UGL e Fiadel per tutelare i livelli occupazionali delle due società Ato Rifiuti e Sicilia Ambiente.       

About Post Author