LEONFORTE: AGITAZIONE PERSONALE SICILIA AMBIENTE. IL SINDACO SOSPENDE IL MERCATO SETTIMANALE

Print Friendly, PDF & Email

Il SINDACO CONSIDERATO che da alcuni giorni, a causa dell’agitazione del personale dipendente da Sicilia Ambiente S.p.A. e delle difficoltà finanziarie della stessa Società, il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani non viene regolarmente effettuato, con conseguente accumulo di rifiuti in tutto l’abitato specie in prossimità dei centri di conferimento; CHE, pertanto, anche in caso di ripristino della raccolta, la stessa non potrà che essere graduale, con conseguente impossibilità di garantirla nell’area ove è previsto lo svolgimento del mercato settimanale del venerdì, nella quale, peraltro, sono già presenti i cumuli di rifiuti prodotti dai residenti nella zona;
CHE, conseguentemente, non si è in condizione di assicurare le condizioni di igiene necessarie allo svolgimento del mercato del prossimo 5 marzo 2010 e che, inoltre, l’eventuale svolgimento dello stesso comporterebbe un ulteriore aggravamento delle condizioni dell’igiene pubblica di tutta la relativa area;
VISTO l’art. 50, commi 4 e 5 del Decreto Legislativo 267/2000, ai sensi del quale il Sindaco, quale Autorità Sanitaria Locale e rappresentante della comunità locale, adotta le necessarie ordinanze contingibili e urgenti;
Tutto ciò premesso,
ORDINA
1.    SOSPENDERE, per la sola giornata del 5 marzo 2010, l’effettuazione del mercato settimanale del venerdì.
La presente Ordinanza si trasmessa con urgenza agli organi di stampa locale per la più ampia divulgazione dell’informazione presso l’utenza.
Alla Polizia Municipale e a tutte le forze di polizia presenti sul territorio è demandata la vigilanza sulla compiuta osservanza della presente Ordinanza, dando atto che essa è adottata per motivi di igiene e sanità pubblica e che, pertanto, ogni sua violazione potrà essere punita a norma dell’art. 650 c.p.

Related posts