POSTE ITALIANE INSIEME ALL’UNICEF PER IL FUTURO DEI BAMBINI DI HAITI

Print Friendly, PDF & Email

Al via oggi negli uffici postali di ENNA l’ iniziativa “Quaderni per Haiti”  per raccogliere fondi a sostegno dei bambini haitiani. Poste Italiane collabora con il Comitato Italiano per l’UNICEF ad una nuova importante iniziativa a favore dei bambini di Haiti colpiti dal terribile terremoto del 12 gennaio scorso. Da oggi sono in vendita anche ad Enna e provincia in 18 uffici postali ,  i “Quaderni per Haiti”, una speciale edizione dei quaderni che Unicef distribuisce ogni anno a oltre 30 milioni di bambini che vivono nei Paesi in via di sviluppo per aiutarli ad andare a scuola e ad avere un futuro. I quaderni sono riconoscibili per il colore blu e la scritta UNICEF e perché sono “speculari” e cioè possono essere usati per scrivere in tutte le lingue del mondo, sia in quelle con caratteri che vanno da sinistra verso destra che da destra verso sinistra.
I quaderni per Haiti possono essere acquistati al prezzo di 5 euro fino al 30 giugno 2010, salvo esaurimento scorte. Il ricavato sarà devoluto a favore di una raccolta di fondi straordinaria per i bambini di Haiti e andrà a finanziare attività volte a favorire il recupero della normalità da parte dei bambini vittime del terremoto, attraverso interventi mirati, tra l’altro, a creare spazi protetti e a organizzare scuole d’emergenza.

L’UNICEF è la principale organizzazione mondiale per la difesa dei diritti e delle condizioni di vita dell’infanzia e dell’adolescenza ed è attiva in 156 paesi.

Related posts