PIETRAPERZIA: DICHIARAZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE ENZA DI GLORIA SUL VOTO PER LE AMMINISTRATIVE DI GIORNO 30 E 31 MAGGIO

Enza di  Gloria, consigliere comunale di opposizione in carica, eletta nel 2005 nella lista “palascino sindaco”, fondatrice a pietraperzia del partito “ la destra “,  e per contrasti sorti con  elementi dell’attuale dirigenza locale dello stesso partito resasi indipendente di destra, mantenendo la propria identita’ , la propria seria coerenza, i propri  ideali e non perdendo prima di tutto l’impegno assunto con l’elettorato, ha manifestato  la propria serena gioia  nell‘apprendere che  finalmente oltre all’avv. Palascino anche altri Componenti del centro destra vogliono pervenire alla candidatura di una sola persona a sindaco di questa nostra disastrata citta’. Non vi e’  dubbio che per evitare un ritorno della sinistra

all’amministrazione e’ necessario  unire tutte le forze del centro destra, con la speranza che anche  qualche altro candidato ancora silente, possa partecipare alle elezioni primarie. Queste sono lo

Strumento piu’ democratico perche’ gli elettori di centro destra e tutta la pubblica opinione, indifferente alle appartenenze politiche, possano esprimere il candidato sindaco di ogni coalizione.

Invito gli elettori,  i simpatizzanti  e a quanti  hanno a cuore  le sorti future di pietraperzia di partecipare attivamente con il proprio voto alle elezioni primarie , votando la persona che ritengono piu’ capace, esperiente, efficiente.  Ritengo in tal senso che solo l’avv.Palascino possa,  in questo momento di delirio politico, avere le doti  sopra indicate e il grande coraggio  politico di tentare di far risorgere  la citta’  di pietraperzia.

 

 

Nella foto una veduta del Comune di Pietraperzia, visto dalla terrazza, dell’Antico Hotel Italia (recentemente ristrutturato)

About Post Author