AGIRA: ALTRI 6 GIOVANI PRESTANO ATTIVITA’ DEL SERVIZIO CIVILE PRESSO LEGAMBIENTE AGIRA

Agyrion: è un territorio ricco di risorse di diversa natura, è un luogo da scoprire per chi ama la storia, la cultura che si intreccia con i miti e le leggende soprattutto quando al centro dell’attenzione c’è il Santo Patrono: San Filippo d’Agira. Ma il nostro paese è conosciuto anche per le delizie gastronomiche come le famose cassatelle e salumi tipici. È ormai caduto in disuso invece l’arte della lavorazione della creta e l’artigianato, un tempo molto fiorenti.
Naturalmente, Agira non è solo questo! Anzi, la cittadina si caratterizza in particolar modo per uno spiccato senso di associazionismo e di volontariato non a caso esistono molte realtà ognuno delle quali “scende in campo” per occuparsi di un particolare ambito: dal turismo alle associazioni di carattere culturale-ricreative, da quelle economiche a quelle ambientaliste.
A tal proposito, l’associazione per eccellenza che si occupa d’ambiente, presente sul territorio agirino, è la Legambiente d’Agira, associazione di volontariato riconosciuta ai sensi della Legge 266 / 91 e L .R. 22 / 94 e iscritta all’albo regionale delle associazioni di volontariato.
Il Circolo Legambiente oltre ad interessarsi attivamente per la tutela dell’ambiente è anche una delle poche sedi presenti in Sicilia che ha una particolare valenza nel campo della Protezione Civile, comprovata dai meriti ottenuti per il suo pronto ed efficace intervento, non ultimo quello relativo al  terremoto in Abruzzo e al dissesto idrogeologico a Messina. Inoltre, è iscritta al Dipartimento Nazionale di Protezione Civile con relativo decreto.
La Legambiente nata per promuovere ed organizzare ogni forma di volontariato dei cittadini, al fine di salvaguardare e/o recuperare l’ambiente naturale e i beni culturali, è un’organizzazione composta prevalentemente da giovani  e cerca di valorizzare l’inserimento di quest’ultimi in vari progetti come quello del Servizio Civile, istituito con la Legge 6 marzo 2001 n. 64, dando la possibilità ai giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno. Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, è una importante e spesso unica occasione di crescita personale. Il Circolo Legambiente Agira, data l’importanza attribuita al Servizio Civile, ha deciso di aderire ed ospitare presso la propria sede i ragazzi che decidono di voler fare questa esperienza. Il servizio civile è stato attivato sin dal 2006, con l’approvazione di specifici progetti. Nell’anno 2009/2010 sono stati selezionati attraverso diversi colloqui sei giovani volontari che sono emersi per le loro spiccate qualità quali: Mariella Muratore 25 anni laureata in Scienze dell’Amministrazione, accompagnatrice turistica di Agira e iscritta alla specialistica di Scienze delle Pubbliche Amministrazioni, Paola Marchese 20 anni aspirante estetista, Angela Di Bua 21 anni  laureanda in Scienze dell’Educazione, Luigi Naselli 23 anni Docente batterista della Yamaha e componente di rilievo in diversi gruppi musicali, Daiana Iraci Sareri 24 anni laureata in Dietista e Giovanni Antonio Sgarlata 26 anni laureato in Informatore Scientifico sul Farmaco e laureando in Farmacia. Permettetemi di dire che queste competenze elencate sono soltanto alcune delle tante che caratterizzano i volontari del Servizio Civile di quest’anno che hanno aderito al progetto: “QUESTO POSTO è NOSTRO 2009”, impegnandosi con particolare entusiasmo in tutte le attività organizzate dall’ente.
Vivendo giorno dopo giorno tra le mura della sede si è instaurato un bellissimo rapporto d’amicizia e di collaborazione tra tutti i componenti del servizio civile, oltre che con i volontari dell’associazione ma soprattutto inaspettatamente anche con i membri del Direttivo, i quali si sono relazionati ai ragazzi con un atteggiamento non tipicamente formale ma privilegiando soprattutto il dialogo amichevole e talvolta familiare.
Durante il corso dei mesi è stato interessante e particolarmente formativo ed educativo partecipare ognuno con le proprie capacità alle varie attività  che compie il Circolo Legambiente d’Agira.
Solo per darvi un’idea di ciò che fanno i volontari del Servizio Civile, per sfatare una volta per tutte il classico clichè che“non fanno nulla”,vi elenco alcune delle manifestazioni per cui la Legambiente si caratterizza per il suo operato e che i volontari contribuiscono ad organizzare insieme a tutto lo staff della Legambiente stessa; come: a “Festa do Maccaruni Paisanu”, la Festa del Pane condito che solitamente si svolgono nel periodo estivo e che hanno riscontrato un grande successo come anche la  Sagra della Cassatella, svoltasi quest’ anno dal 20 al 22 novembre 2009.
Oltre a queste attività occasionali e annuali, l’ente si occupa durante l’anno del “Centro Aggregazione per Anziani” che negli anni riscuote sempre più successo specie con l’iniziativa della Palestra la più seguita che vede coinvolti gli anziani, in attività motorie non agonistiche, grazie al fatto che la sede è riuscita ad adibire ed attrezzare alcune stanze in una piccola palestra. In tutto ciò, di cosa si occupano i ragazzi del servizio civile? Semplice, fanno da istruttori  alle signore che fanno palestra e molto spesso ci s’intrattiene dialogando con loro.
Un’altra attività particolarmente sentita dalla cittadina d’Agira e a cui è stato molto piacevole per noi ragazzi partecipare è stata “Natale Insieme” che consiste nel coinvolgere tanti bambini ed anziani rendendo più armoniose le festività natalizie, grazie alle tombolate e al giro di babbo natale con la sua renna e slitta per le vie cittadine accompagnati da un gruppo musicale locale, distribuendo doni e dolci.
Il fiore all’occhiello della Legambiente, a mio modesto parere, è il “Campo di Volontariato Internazionale” visto il successo degli anni scorsi. Anche questo anno il campo si svolgerà presso la Riserva Naturale Orientata “Vallone Piano della Corte”, in territorio agirino e vedrà ospiti circa 15 giovani provenienti da tutto il mondo dal 20 al 30 agosto 2010, in attività di studio e manutenzione dei sentieri.
Per ultimo, ma non per l’importanza attribuita, occorre menzionare sicuramente la collaborazione, sin dal 1998, con il CUTGANA e l’Università di Catania nella gestione, promozione e fruizione della Riserva Naturale Orientata “Vallone Piano della Corte” e del Centro di Educazione Ambientale “Diodoro Siculo” situato nel Palazzo Giunta di Agira. La Riserva Naturale “Vallone Piano della Corte” è estesa circa 195 ettari, si trova in una valle dominata dal Monte Teja e dal Monte S.Agata.
Naturalmente è compito dei ragazzi realizzare contemporaneamente a queste attività anche l’organizzazione e la riuscita delle varie campagne di Legambiente dalla rilevanza nazionale, cito solo alcune delle più importanti: “Salvalarte” che promuove il recupero ed il restauro di monumenti e opere d’arte in stato d’incuria e di abbandono e “Operazione Fiumi Puliti” che solitamente è organizzata dal settore della Protezione Civile e consiste in una giornata nazionale di volontariato per la prevenzione del rischio idrogeologico. Inoltre, colgo l’occasione per invitare tutti gli Agirini  nella prossima campagna che proprio in questi giorni i volontari del servizio civile stanno organizzando; si tratta di “100 strade per giocare” che si svolgerà Domenica 18 Aprile in Piazza Garibaldi, promuovendo strade e piazze libere dall’invasione delle automobili e spazi di aggregazione e di gioco simbolo di una mobilità diversa.

About Post Author