GIOVANE PIANISTA PIAZZESE PREMIATO A CONCORSO NAZIONALE

Giovanissimo e una passione per il pianoforte che lo ha già portato al successo in diverse manifestazioni musicali. Gianluca Furnari, classe 1997, piazzese di soli 12 anni si è classificato al Primo posto tra i pianisti nella categoria A dei solisti per le scuole medie ad indirizzo musicale al prestigioso “Concorso nazionale per giovani musicisti – Benedetto Albanese”, svoltosi lo scorso 30 aprile a Caccamo (Pa). La sua esibizione composta da brani di Bach (Prelusio in do m), Schubert (Valzer op 50 n 11) e Joplin (Maple leaf rag) ha incantato pubblico e giuria composta da grandi nomi di fama internazionale come Calogero Palermo e Vincenzo Balzani. Nello stesso concorso Gianluca Furnari ha ricevuto il diploma di merito nell’altra e principale categoria B per pianisti solisti, dove si è esibito con brani di Schubert (Improvviso op 90 n 2 in Mi b M) , Chopin (Valzer op 69 n 1 “L’adieu”) e Schumann (Danza Fantastica op 124 n 5).
Grande soddisfazione per il piccolo Gianluca e per il Maestro Giuseppe Sanalitro (pianista e poeta piazzese di grande talento) che ormai da anni accompagna Gianluca lungo il cammino musicale. Presso la scuola media Roncalli di Piazza Armerina è l’insegnante di piano Angelo Abate a seguire il giovane talento.
Nel corso degli ultimi due anni Gianluca Furnari, che ha partecipato sempre con successo in varie manifestazioni musicali, ha ottenuto anche altri premi importanti tra i quali:
Primo premio pianoforte solista e primo premio accompagnamento al pianoforte nel 2009 al Concorso musicale nazionale “Giuseppe Iernia” di Floridia (Sr).
Diploma di merito nel 2009 al Concorso nazionale per giovani pianisti “Antonio Trombone” presso il conservatorio di Palermo.
Secondo premio nel 2008 al Concorso nazionale per giovani pianisti “Antonio Trombone” presso il conservatorio di Palermo.
Per avere soltanto 12 anni Gianluca ha già tutte le carte in regola per raggiungere grandi traguardi, è quello che si augura il Maestro Sanalitro quando ricorda l’importanza del “Concorso nazionale per giovani musicisti – Benedetto Albanese” che negli anni passati ha visto gareggiare pianisti divenuti ormai celebri come il siciliano Giuseppe Andaloro, ottimo auspicio per il futuro musicale del giovane Gianluca.     
Angelo Franzone

About Post Author