ENNA: L’ASP AVVIA IL CONFRONTO CON IL SINDACATO

Il Direttore Generale dell’ASP ha convocato le Organizzazioni Sindacali provinciali dando seguito a quanto previsto dal Protocollo d’ Intesa firmato da CGIL, CISL e UIL a livello regionale con l’Assessore Russo, con il quale si sollecitano le aziende provinciali ad avviare la concertazione sul territorio con le forze sociali. “ Accogliamo positivamente il segnale di apertura del Direttore Generale – afferma Giuseppe Aleo, Segretario Generale della CISL ennese – in  risposta  alla richiesta formalmente avanzata dalla CISL nel mese di aprile e che dà seguito alle posizioni assunte dal sindacato sin dallo scorso anno a seguito della emanazione della legge di riordino del sistema sanitario, con l’obiettivo di definire un patto di responsabilità per la salute dei cittadini attraverso una nuova e vera stagione di concertazione nel territorio”.
“Il documento sull’integrazione socio-sanitaria presentato all’ASP dalla cabina di regia, istituita dalla CISL di Enna di concerto con le Federazioni della Funzione Pubblica , dei Medici e dei Pensionati, punta fortemente sulla concertazione per attuare nel nostro territorio, – dichiara Rosanna Laplaca, Segretario provinciale Cisl – una compiuta rete di servizi sociali e sanitari rispondenti ai bisogni di salute dei cittadini, sempre più compromessi dalle scelte di tagli e dalla riduzione dei servizi attuati”.
“In questa direzione -continua Laplaca- vanno finalizzate tutte le risorse professionali ed economiche. Per questo motivo, in un  momento di grave crisi e scarse risorse per i cittadini e in un’ottica di “buona sanità”, siamo contrari alla proposta dell’atto aziendale presentato dall’ASP con la definizione di ben 15 dipartimenti funzionali, che in un’ azienda piccola come quella ennese appare sicuramente un controsenso, sia  in termini funzionali sia in termini squisitamente economici, stante il costo complessivo che ogni dipartimento comporta. Proponiamo pertanto una rimodulazione più stringata e allo stesso tempo a nostro avviso egualmente funzionale”.

About Post Author