PIAZZA ARMERINA: LITIGAVANO ANIMATAMENTE IN PIAZZA BORIS GIULIANO SERVENDOSI ANCHE DI UNA STAMPELLA IN ALLUMINIO. ARRESTATI QUATTRO PREGIUDI

Print Friendly, PDF & Email

Ieri pomeriggio, gli uomini del Commissariato di P. S. di Piazza Armerina, diretti dal vice questore aggiunto, dott. Giancarlo Consoli hanno arrestato quattro soggetti, per rissa aggravata.I soggetti sono: Terranova Giuseppe, classe ’81, pregiudicato; Terranova Gaetano, classe ’83, pregiudicato;Augeri Damiano, classe ’77, pregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di p.s., con obbligo di soggiorno; Santangelo Antonino Michele, classe ’65.In particolare, gli agenti armerini, nel corso dei servizi di  controllo del territorio, si imbattevano in un gruppo di quattro ragazzi, intenti a rissare in piazza Boris, davanti ad un bar,  rovesciando a terra i tavolini del locale. I soggetti erano intenti a scambiarsi pugni e calci, ed a colpirsi  con una stampella per in invalidi, probabilmente, recuperata dai corrissanti nel luogo. I poliziotti intervenuti, con non poche difficoltà, riuscivano a  bloccare i soggetti, e dopo averli accompagnati all’ospedale,  dove venivano sottoposti a cure, per le ferite ricevute, con  svariati giorni di prognosi ciascuno, li arrestavano per il reato di  rissa. Inoltre, veniva loro contestato il reato di possesso di oggetti ad offendere, visto l’utilizzo improprio della stampella. L’Augeri – già sottoposto alla specifica misura di prevenzione indicata- altresì, e’ stato denunciato per violazione delle prescrizioni della misura di prevenzione. Al vaglio degli investigatori armerini, sono i motivi  della rissa, probabilmente riconducibili a questioni private.

Related posts