COSTITUITO COMITATO TECNICO FRA BANCHE, CONFIDI E ORDINI PROFESSIONALI PER IL CREDITO ALLE IMPRESE

Print Friendly, PDF & Email

Continua l’attività della Camera di Commercio di Enna per favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese e per prevenire e contrastare l’usura.  Così come già annunciato all’atto della sottoscrizione del protocollo di intesa tra la Camera di Commercio e le associazioni di categoria con il quale si è costituito il “PARTENARIATO PER IL CREDITO ALLE IMPRESE” è stato dato corso ad uno degli obiettivi specifici del Partenariato con la costituzione del COMITATO TECNICO. Nel corso dell’apposito incontro, svoltosi nei giorni scorsi alla Camera di Commercio, convocato dal Presidente Gulino, alla presenza dell’ABI, degli Istituti di Credito presenti in provincia, dei Consorzi Fidi e delle Associazioni di categoria è stato costituito, così come previsto dal “ Partenariato”, il Comitato Tecnico, presieduto dal Presidente della Camera di Commercio e composto da nove rappresentanti:  tre in rappresentanza degli Istituti di Credito, quattro in rappresentanza  dei Consorzi fidi dei quattro settori ( agricoltura, artigianato, commercio ed industria) e da 2 rappresentanti degli Ordini professionali di Enna e Nicosia.

Compito principale del Comitato Tecnico è quello di monitorare i risultati delle azioni intraprese  nei confronti delle piccole e medie imprese e  verificarne la rispondenza con gli obiettivi prefissati e suggerire al “partenariato” gli opportuni correttivi da apportare al fine di conseguire la massima efficacia degli interventi.

Fra le altre attività previste, con il supporto della Camera di Commercio, quelle di sviluppare forme di dialogo tra Sistema Azienda e Sistema Banca per ristabilire un rapporto di fiducia e collaborazione; contribuire a realizzare specifiche attività di informazione e formazione rivolte ai Confidi e ai destinatari finali che sono le imprese; predisporre strumenti cartacei da distribuire presso i Confidi, le Associazioni di Categoria e gli istituti di Credito e realizzare appositi banner elettronici.

Ai partecipanti all’incontro Il Presidente Gulino ha comunicato che il contributo che la camera di Commercio di Enna ha destinato per il 2010 ai Fondi rischi dei Consorzi Fidi sarà di 70.000 settantamila Euro.

Related posts