AIDONE. “UN SOLO MOTTO: VIGILANZA SULLE INCOMPIUTE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE GUIDATA DAL SINDACO GANGI”

Print Friendly, PDF & Email

Il gruppo consiliare di opposizione “alessi-cali’-lo monaco” continua il percorso intrapreso mesi addietro e che ha portato alla costituzione di un Numeroso comitato di supporto.  In procinto del prossimo consiglio comunale sono state presentate alcune Interpellanze mirate ad ottenere risposte concrete dell’attuale Amministrazione, dato che sino ad oggi si e’ potuto constatare  un immobilismo Totale e catastrofico, piu’ volte denunciato.Le interpellanze messe agli atti riguardano diverse problematiche che toccano Da vicino la popolazione aidonese:  1) mancata realizzazione della condotta idrica che porta l’acqua a  Morgantina;  2) venire a conoscenza delle misure strategiche ed economiche intraprese dall’ Amministrazione per il rientro della venere (la stessa interpellanza fu  Presentata nel lontano 2008 dall’allora minoranza, ora, attuale maggioranza);  3) capire i motivi per i quali il sindaco ha ignorato quasi del tutto, le  Comunicazioni dell’a.s.p. 4 di  enna (ex u.s.l.) dove veniva invitato per ben 5  Volte (dal 15.10.09 al 19.01.10) ad emettere ordinanze per acqua  non potabile  Ed addirittura per uso non umano. A tutto cio’ si deve aggiungere la sua totale  Indifferenza per i distacchi dei contatori a diversi suoi concittadini da parte  Di acquaenna, avvenuti nello stesso periodo in cui  sapeva che l’acqua non era  Potabile. Quanto sopra, e’ stato fatto per valutare al meglio la situazione odierna,  Visto il fallimento dei tanti obbiettivi che l’attuale maggioranza si era  Prefissata in campagna elettorale.

Allo stato attuale, la realta’ e’ una sola “immobilismo e paralisi totale”:
Sporcizia in tutti gli angoli del paese, mancanza di un coordinamento efficace
Per quanto riguarda il traffico cittadino, totale abbandono delle risorse
Esistenti sul territorio (agricoltura, commercio ed artigianato), incendi in
Alcune aree del verde pubblico ed in pieno centro abitato e, per ultimo, lo
Smacco del dirottamento degli “argenti di morgantina”, presso un museo di
Palermo.

Il consigliere lo monaco, rimarca che nessun punto dell’agenda amministrativa
Sara’ tralasciato, ribadendo il ruolo di un opposizione forte ed attenta, ma
Nello stesso tempo permeata da un atteggiamento attivo e propositivo, nei
Confronti delle esigenze della popolazione che come consiglieri, ci pregiamo di
Rappresentare.
Cari amministratori, se ci siete battete un colpo!!!!!!!

Il gruppo consigliare

Related posts