ENNA: INTERPELLANZA DEL CONSIGLIERE PROVINCIALE SERGIO MALFITANO SU ATO RIFIUTI

Il sottoscritto Consigliere Provinciale Dott. Sergio Malfitano;Visto lo stato di liquidazione per perdita dell’Ato rifiuti “Enna – Euno” S.p.A., come dal Verbale dell’Assemblea dei soci del 16 gennaio 2009; Considerata la non prosecuzione dello stato di esercizio provvisorio autorizzato e prorogato, dalla stessa Assemblea dei soci, sino al 31 marzo 2010; Alla luce delle sempre più allarmanti notizie che, più spesso, a mezzo stampa, descrivono come grave e allarmante, soprattutto dal punto di vista occupazionale, la situazione della Società Siciliambiente S.p.A. di Enna;  Preso atto dell’iniziativa, da parte dell’Ato rifiuti “Enna –Euno” S.p.A., di affidare la gestione dei rifiuti del nostro comprensorio provinciale ad altra Ditta aggiudicatrice (come da Avviso a manifestare interesse del 21.07.2010), il tutto ad evidente danno della Società Siciliambiente S.p.A. di Enna; per quanto sopra esposto CHIEDE, alla S.V., se, l’Ato rifiuti “Enna – Euno” S.p.A., in regime di liquidazione per perdita e con l’esercizio provvisorio autorizzato fino alla data del 31 marzo u.s. e non più prorogato, può: a)    Affidare il servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati e il servizio di igiene ambientale ad Imprese o Società regolarmente iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali (ivi compresa la Società Siciliambiente S.p.A. di Enna); b)    Indire, così come successo in data 21 luglio u.s., un Bando di Invito a manifestare interesse per “l’esecuzione dei servizi di gestione dei rifiuti urbani e assimilati e dei servizi di igiene ambientale in tutti i 20 Comuni costituenti l’Ambito Territoriale Ottimale EN1” ed, eventualmente, aggiudicare il servizio, come da Avviso di Aggiudicazione Gara Appalto del 04.08.2010.

Consigliere Provinciale

Dott. Sergio Malfitano

About Post Author