IL SINDACO DI ENNA IN MISSIONE A BARCELLONA

Print Friendly, PDF & Email

Il primo cittadino ennese si trova in Spagna, più precisamente a Barcellona, invitato al Consiglio Generale del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito che si terrà dal 3 al 5 settembre.  “I lavori del Consiglio – spiega il Sindaco Garofalo – avranno come tema centrale  l’avvio di una campagna politica internazionale per attivare e rafforzare in tutto il mondo le giurisdizioni internazionali, che già oggi dovrebbero presiedere alla salvaguardia dei diritti umani, civili e politici anche contro i crimini di Stato.  Paolo Garofalo è autore di una pubblicazione che, presentata al Senato della Repubblica e all’Assemblea Regionale Siciliana, ha prodotto delle azioni politiche, compresa una mozione “bipartisan”, firmata dagli Onorevoli Lupo e Barbagallo del PD, Leontini e Leanza del PdL, che impegna il Governo nazionale all’introduzione, nella fattispecie, del reato di tortura nell’Ordinamento giuridico nazionale.
“Occorre regolamentare la materia con una norma specifica nazionale, indipendentemente dalle giurisdizioni internazionali. Tali giurisdizioni – conclude Garofalo –  sono troppo spesso paralizzate dal sabotaggio degli Stati nazionali per mero realismo politico”.
I lavori hanno altresì come obbiettivo l’avvio di un’iniziativa per la realizzazione di un centro internazionale focalizzato sui diritti umani, con l’obbiettivo di aiutare gratuitamente le vittime a intraprendere azioni legali usando tutti i fori internazionali disponibili

Related posts