AIDONE. L’AGRICOLTURA FUORI DA OGNI SCHEMA E DA OGNI PROGRAMMA AMMINISTRATIVO

Print Friendly, PDF & Email

Sempre più evidente il distacco tra Giunta Comunale e problematiche della  popolazione. A denunciare quanto sopra sono i consiglieri di minoranza LO MONACO ed ALESSI, i quali, dopo aver aver presentato due interpellanze trattate nella seduta di Consiglio Comunale del 02.09.2010 hanno appreso per l’ennesima volta che questa Giunta ha escluso dai suoi programmi l’interesse per i cittadini di Aidone. La 1° interpellanza aveva come contenuto di fondo la tutela dei commercianti aidonesi che regolarmente versano le tasse al Comune e che non sono assolutamente attenzionati e tutelati né dal Sindaco né dalla Giunta per quanto concerne la puntuale e quotidiana invasione barbarica degli ambulanti  forestieri che sicuramente per la maggior parte sono pure evasori. L’unica risposta che l’Amministrazione ha saputo dare a tal proposito è stata quella che c’è carenza di Vigili Urbani e che quindi i dovuti controlli purtroppo vengono meno. Risposta del tutto insoddisfacente per i consiglieri interpellanti. La 2° interpellanza invece era rivolta al sostegno del mondo agricolo,
ovvero si parlava di ripristino della viabilità rurale danneggiata seriamente da qualche anno a seguito delle piogge persistenti degli anni 2008/2009. I
consiglieri Lo Monaco ed Alessi hanno chiesto al Sindaco come mai i fondi finalizzati al ripristino della viabilità che la Regione Sicilia ha concesso
con Decreto nel mese di Novembre 2009, a tuttoggi non sono stati spesi. L’assessore al ramo con molta disinvoltura ha risposto che purtroppo ad oggi,
dopo circa  un anno, i soldi della Regione (€ 64.000,00) non si sono potuti spendere perché gli uffici comunali hanno avuto altro da fare.

Continuano i due Consiglieri di minoranza: Siamo di fronte ad una Giunta
irresponsabile, incapace e disinteressata. Sempre per la stessa
problematica,
avevamo  chiesto dei chiarimenti per iscritto all’Ufficio Tecnico ed al
Sindaco
nel mese di Aprile 2010, senza aver avuto mai nessun riscontro né entro i
trenta giorni né dopo. Per questo motivo ci rivolgeremo alle autorità
competenti nel rispetto dell’art 43 del Testo Unico degli Enti Locali
(Diritti
dei Consiglieri).
Come se non bastasse qualche mese dopo presentavamo un’interpellanza per
sollecitare gli interventi di manutenzione sulle stradelle di campagna,
senza
alcun risultato.

Questa Amministrazione, fino ad oggii monca da circa  due mesi per la mancanza
del vice Sindaco , la quale figura  non è sicuramente un optional, avrebbe
dovuto avere l’
onore
di curare certi eventi straordinari (Venere, Argenti, ecc.). ebbene ad oggi
non
solo è fallita in questo obbiettivo ma sconosce l’ordinaria amministrazione.
Da
quando è in carica, quasi un anno e mezzo, in Aidone non si è mossa una
foglia,
non è stato migliorato nessun comparto e non c’è nessun tipo di vitalità. Ci
si
augura solamente che gli Amministratori non diano la solita risposta cioè
che
prima non era meglio di ora. Dopo quasi un anno e mezzo non si può additare
nessuno, l’unica causa è la propria incapacità e negligenza.

Gli unici soldi spesi per il comparto agricolo riguardano un concorso di
Olio
di oliva (MORGANTINON) costato circa 2.000,00 €, al quale non ha partecipato
quasi nessuno ed il recente impegno di spesa di circa 2.500,00 € per
partecipare al salone del Gusto di Torino. A conti fatti sono stati sprecati
circa 5.000,00 € per il comparto con i risultati e l’utilità che tutti
abbiamo
visto.
Altra nota dolente per gli allevatori è stata la soppressione del capitolo
riguardante l’acquisto di mangime necessario in caso di calamità.

Il Consigliere Lo Monaco si prefigge che a breve, tramite la 3° Commissione
Consiliare “Att. Produttive” da Lui presieduta convocherà le Associazioni di
categoria presenti nel territorio per istituire un tavolo tecnico permanente
a
sostegno del comparto.

Infine Alessi e Lo Monaco chiudono invitando Sindaco e Assessori a fare un
bagno di umiltà affinché riconoscono le loro lacune e ne traggano le giuste
e
sagge conclusioni.

Related posts