L’ASCOMFIDI SI APRE AGLI ARTIGIANI

Contributi a fondo perduto fino al 15% entro sessanta giorni dall’erogazione e interesse praticamente azzerati, la nuova convenzione con Artigiancassa e Regione consente al consorzio Fidi della Confcommercio di Enna di finanziare le imprese artigiane con consistenti vantaggi. Artigiancassa e Ascom Fidi Enna saldano un rapporto di collaborazione finalizzato a garantire ai soci artigiani del Consorzio Fidi ennese le numerose opportunità offerte dalle leggi 949 e 240, frutto di una convenzione siglata tra la Artigiancassa e la Regione Siciliana.  È il Presidente dell’Ascom Fidi di Enna Gaetano Di Nicolò a spiegare nei dettagli le opportunità che si offrono alle imprese artigianali associate al Consorzio Fidi ennese: «Da oggi anche il nostro Confidi è nelle condizioni di offrire ai propri soci artigiani finanziamenti agevolati per l’acquisto, la costruzione, l’ampliamento, l’ammodernamento dei laboratori, incluse le spese per migliorare la tutela dell’ambiente e la sicurezza sui luoghi di lavoro. Inoltre le imprese artigianali potranno utilizzare il finanziamento erogato per l’acquisto dell’area su cui insistono i fabbricati aziendali, o per acquistare macchine, attrezzature ed autoveicoli o scorte di materie prime e prodotti finiti».
«La garanzia del nostro Consorzio Fidi – sostiene Gaetano Di Nicolò – consentirà alle imprese artigianali nostre socie di ottenere un contributo in conto interessi nella misura dell’80% ed un contributo in conto capitale nella misura del 15% della spesa finanziata, che verranno erogati direttamente all’impresa, in un’unica soluzione, entro 60 giorni dall’erogazione del finanziamento. L’accordo con Artigiancassa aggiunge un altro importante tassello al vasto ventaglio di offerte riservate ai soci dell’Ascom Fidi Enna».

About Post Author