PIAZZA ARMERINA:CONVEGNO SULLA VILLA DEL CASALE

Print Friendly, PDF & Email

Il 30 settembre e l’uno ottobre si è tenuto a Piazza Armerina, presso la Sala “Alfredo Chiara” della sede di S. Rosalia, il convegno scientifico “La Villa del Casale e oltre, territorio, popolamento, economia nella Sicilia centrale fra tarda antichità e altomedioevo”. Il convegno, con il Patrocinio del comune, è stato organizzato in collaborazione dall’Università di Macerata e dall’Università Kore,  dalla Soprintendenza di Enna, dal Centro Regionale per il Restauro e dal Centro Regionale per il Catalogo. Dopo i saluti del sindaco Fausto Carmelo Nigrelli, ha introdotto i lavori per le due giornate di studio il Professore F.Paolo Rizzo. I relatori, tra i quali il Prof. Pensabene, che ha relazionato sui dati dei nuovi scavi, si sono recati in visita alla Villa Romana del Casale, guidati dall’Architetto Meli, direttore dei lavori, ed attualmente posto a dirigere il Parco Archeologico Villa Romana del Casale. Durante il convegno è stata sottoscritta una importante convenzione tra il Comune di Piazza Armerina, la soprintendenza di Enna, il Servizio Parco Archeologico della Villa Romana del Casale e il Dipartimento di scienze dell’antichità de “La Sapienza” di Roma. La convenzione servirà ad incrementare le  azioni per la piena conoscenza della Villa e per la prosecuzione delle  ricerche in stretta collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Antichità della “Sapienza”.
La convenzione istituisce un rapporto di due anni,  rinnovabile nel tempo, e che per il biennio 2010-11 prevede la continuazione degli scavi e dei saggi di controllo stratigrafico già aperti nel quinquennio 2004-2009.

Related posts