GAETANO DI MAGGIO È STATO ELETTO SEGRETARIO PROVINCIALE DE “LA DESTRA” ENNESE.

Print Friendly, PDF & Email

L’elezione è avvenuta all’unanimità durante il secondo congresso provinciale del partito che fa riferimento a Storace a livello nazionale ed a Musumeci a livello regionale. Per il segretario provinciale Gaetano Di Maggio, già assessore provinciale della giunta Monaco ed in passato anche consigliere comunale le priorità del partito a livello provinciale  riguardano principalmente la necessità di “riavviare il dialogo nel territorio con le altre forze  del centrodestra per rilanciare un azione politica programmatica  che sia capace di dare risposte concrete a un territorio martoriato da mille problemi”. La scelta di  Gaetano Di Maggio alla guida de “La Destra” premia la sua storia politica che lo ha visto militare nelle fila del Movimento Sociale prima, partecipare alla fondazione di An e poi aderire a “La destra” non condividendo la scelta politica della confluenza all’interno del Pdl della destra. Durante il congresso aperto da Rosaria Leonardi, vice segretario regionale, si è parlato dell’incremento delle adesioni al partito e delle numerose disponibilita’ di adesione già registrate sul territorio provinciale, adesioni che nel più breve tempo possibile saranno ratificate per fare crescere ancora di piu’ la consistenza del partito in provinca. “La destra” ad Enna ha già dato buone prove di affermazione elettorale con percentuali, seconde  solo alla provincia di Catania in tutto il territorio siciliano. Al congresso era presente anche Ruggero Razza, dirigente nazionale, e  Luca Faraci consigliere provinciale e segretario provinciale uscente. Ai lavori congressuali era presente anche  la rappresentanza consiliare del partito in  provincia di Enna formata da quattro consiglieri comunali, un consigliere provinciale ed un assessore comunale. L’assemblea ha anche scelto i sette delegati al congresso regionale che si terra’ nel mese di novembre.

Related posts