LA CNA ESPRIME SODDISFAZIONE PER L’ESITO DELLA VICENDA RELATIVA ALLA DISCARICA CHE ERA STATA AUTORIZZATA NELL’AREA IN PROSSIMITÀ DI DITTAINO.

Il presidente Tonino Palma ha dichiarato: La mobilitazione che ha coinvolto società civile, associazioni, istituzioni e politica è servita da argine per contrastare un ulteriore danno che stava per consumarsi nei confronti del nostro territorio. Questa vicenda che rischiava di pregiudicare un percorso di sviluppo avviato in un’area importante del nostro territorio, nella quale convergono attività agroalimentari, commerciali e industriali, deve farci riflettere sul tipo di attenzione che può essere riservata alla nostra provincia. Questa esperienza da un lato ci suggerisce che non bisogna abbassare la guardia dall’altro ci fa comprendere quante energie positive ci sono nel nostro territorio che non possono essere sollecitate solo in contrapposizione a disegni scellerati di soggetti esterni, ma occorre canalizzare queste energie verso un progetto comune di sviluppo che sappia esaltare e potenziare le risorse vocazionali dell’area.

About Post Author