PROTESTA DELLA POLIZIA PENITENZIARIA DAVANTI PIAZZA PREFETTURA

Print Friendly, PDF & Email

Sit-in di protesta delle OO.SS. di Polizia Penitenziaria davanti la sede della Prefettura portando in piazza una serie di richieste come il rispetto delle regole sindacali, il rispetto delle pari opportunità, la rotazione dei servizi di tutto il personale (compreso gli ispettori), mobilità del personale dell’ufficio matricola, garanzie sulle condizioni di sicurezza negli ambienti di lavoro, salubrità e igiene (compresa la mensa degli agenti), immediata apertura del nuovo padiglione detentivo e rispetto degli accordi quadro nazionali.“Le tre sigle sindacali OSAPP, UGL e SINAPPE, sono state ricevute dal Prefetto e dal vice Sindaco di Enna, ai quali hanno rappresentato la difficoltà per i comportamenti prepotenti e arroganti del Direttore Letizia Bellelli”.
“Questa è la prima di una serie di incontri e manifestazione, che nei prossimi mesi effettueremo in tutta la Sicilia per evidenziare la grave carenza di personale di Polizia Penitenziaria, il sovraffollamento e la carenza di fondi”.Inoltre abbiamo chiesto al vice Sindaco di Enna. prof. Angelo Di Dio,che riferirà al sindaco Paolo Garofalo quale massima autorità sanitaria della città,di diffidare con un’ordinanza sindacale l’amministrazione in merito alla carenza d’igiene e sicurezza. Il Vice sindaco ha assicurato l’interessamento dell’Amministrazione in merito alle problematiche prospettate dai rappresentanti sindacali.
Filippo Gaofalo                                                Dario Quattrocchi                                      F.sco D’antoni
Segretario Nazionale OSAPP                          Segr.Regionale SINAPPE                           Segr.Regionale UGL

Related posts